Revocata interdizione dai pubblici uffici ad un luogotenente della Gdf, a 2 giorni dall’esecuzione

[epvc_views]

Stamattina, il GIP presso il Tribunale di Trani, dott.ssa Carmen Corvino, ha revocato la misura dell’interdizione dai pubblici uffici, emessa 48 ore fa, nei confronti di F.F., luogotenente della Gdf, in servizio, all’epoca dei fatti, presso il Comando Compagnia di Barletta.

Il militare era accusato di corruzione e reati in materia di accise sugli oli minerali. Il militare, per il tramite del suo difensore di fiducia avv. Antonio La Scala, ha prodotto documentazione da cui si evince che lo stesso ,da 6 mesi, fosse già in pensione;inoltre, lo stesso è affetto da una grave patologia invalidante, tanto da ottenere i benefici massimi previsti dalla legge 104/1992. Pertanto, essendo venute meno esigenze cautelari, che avrebbero dovuto giustificare la misura interdittiva, il GIP ha revocato, in accoglimento dell’istanza presentata dal difensore, la misura interdittiva.

News dal Network

Promo