A Giovinazzo il secondo appuntamento con la rassegna musicale prodotta da Fpm

[epvc_views]

Un viaggio nella storia del cinema attraverso gli autori delle più belle colonne sonore. da Morricone a Piovani. È il progetto che la pianista abruzzese Emilia Di Pasquale condivide con altri tre musicisti, Beatrice Ciofani (violino), Giancarlo Giannangeli (violoncello) e Gianmarco Piemani (viola e percussioni). Giovedì 4 luglio (ore 21) la formazione si esibisce ad Acquaviva delle Fonti, nell’atrio di Palazzo De Mari (o nella sala Colafemmina, in caso di pioggia), per la stagione dell’associazione Colafemmina firmata dal direttore artistico Maurizio Matarrese.

Attraverso uno stile esecutivo molto personale che si richiama alla tradizione del concerto da camera, il quartetto capitanato da Emilia Di Pasquale accompagnerà lo spettatore tra i grandi temi che hanno fatto la storia della musica per il grande schermo, momento d’incontro tra l’esperienza visiva e quella sonora, capace di plasmare anche con poche note il significato o il tono di un’intera sequenza. D’altronde, molti capolavori del cinema non avrebbero avuto medesimo impatto se non fossero stati accompagnati dalle musiche che tutti conosciamo, canzoni e suite diventate un tutt’uno con la pellicola e che sono arrivate a fare la differenza, al punto tale da vivere spesso anche di vita propria nei dischi e nelle sale da concerto. Proprio come quelle che si ascolteranno durante questo raffinato appuntamento musicale che tiene insieme gli stilemi del concerto da camera dentro l’immaginario della settima arte.

News dal Network

Promo