Dal caldo torrido alle trombe d’aria e bombe d’acqua: il martedì nero dei mercati

[epvc_views]

 Dopo le temperature che, negli ultimi giorni e nelle ore peggiori della giornata, hanno sfiorato i 40 gradi, martedì 2 luglio 2024 è stato il giorno del terrore per il maltempo. Nelle prime ore della mattinata, quando i mercati erano già aperti e funzionanti, il vento fortissimo ed i temporali accompagnati da bombe d’acqua hanno seminato terrore tra gli ambulanti ed avventori.

Una fascia larga di territorio del barese ma anche del nord barese e del foggiano è stata investita da un’ondata di maltempo che si è abbattuta violenta.

Una situazione che sta tenendo sul filo della tensione l’intera struttura operativa allestita da CasAmbulanti il cui Presidente Savino Montaruli, che ha seguito tutte le fasi di questa nuova emergenza, ha dichiarato: «qualche ora fa stavamo evidenziando i danni procurati dalle ondate di calore che stanno desertificando i mercati ed ecco che, in modo repentino, la situazione si ribalta da un momento all’altro ed ora è emergenza maltempo. I messaggi che abbiamo ricevuto dai nostri associati sparsi su tutti i mercati che si svolgono nella giornata di martedì, ed in Puglia sono tantissimi, parlavano di trombe d’aria, di bombe d’acqua e di danni, di tanti danni causati dal maltempo la mattina di martedì 2 luglio 2024. Un’emergenza su una vasta area del territorio: da Monopoli a Bitonto, passando per Bitetto fino a Manfredonia. Nelle parole degli ambulanti il terrore di vedere volare come foglie al vento le attrezzature di vendita: banchi, ombrelloni e tende. Una situazione che è sotto gli occhi di tutti e che mette in evidenza quanto la nostra battaglia per il riconoscimento di Categoria Disagiata sia quanto mai attuale e doverosa verso una categoria di 180mila operatori che non sono mai stati considerati, da nessun governo, nazionale, regionale o locale. Siamo davvero arrabbiati e nelle prossime ore decideremo anche l’avvio di proteste clamorose per farci sentire ed ascoltare» – ha concluso Montaruli.

News dal Network

Promo