L’associazione ConTeStoLab vince il concorso “Orizzonti solidali” della fondazione Megamark”

[epvc_views]

 Il progetto “Acquatica… mente ginnici” presentato dall’Associazione ContestoLab di Trani Bisceglie e Ruvo di Puglia è vincitore della 12^ edizione di “Orizzonti solidali” 2024/25.

Un riconoscimento che premia tutti gli sforzi che da 10 anni quotidianamente svolge l’associazione composta da oltre 80 famiglie con ragazzi autistici.

«Siamo immensamente felici di aver vinto il bando di concorso “Orizzonti solidali” promosso dalla fondazione Megamark e realizzato in collaborazione con i supermercati A&O, Doc e Famila
– dichiara Raffaella Caifasso, presidente di ConTeSto. Una soddisfazione che vorrei condividere con tutti i ragazzi che continuano a non arrendersi mai e che attraverso progetti validi e personale qualificato riescono a fare progressi non indifferenti».
Il progetto unisce attività motorie di acqua psicomotricità e ginnastica in una metodologia scientifica specifica per la riabilitazione delle persone autistiche. Elemento centrale è l’acqua che facilita il movimento,  permette al corpo di rilassarsi e contribuisce a sviluppare benessere fisico.

I ragazzi a cui è rivolto il progetto saranno seguiti oltre che dagli operatori dell’associazione ConTeStoLab anche da un responsabile analista del comportamento e da istruttori della Federazione Italiana Nuoto esperti in acqua psicomotricità e terapia multisistematica in acqua.
Novità del progetto è la presenza di un fisioterapista che a bordo vasca si occuperà della postura dei ragazzi.

Non solo attività motoria, ma anche sano divertimento specie nelle ore pomeridiane al termine della scuola quando c’è necessità di riempire il tempo libero.

«Un grazie particolare – aggiunge Caifasso – alla fondazione Megamark che ha ritenuto il nostro progetto meritevole di essere finanziato. In particolare al suo presidente,  cavaliere del lavoro Giovanni Pomarico, che ha sempre creduto nell’operato delle associazioni e che continua a spendersi per fare della diversità la normalità e del lavoro la fonte del benessere sociale. Un imprenditore lungimirante che si avvale della collaborazione di professionisti sempre pronti a fare rete, sistema e a lavorare in sinergia per far crescere il territorio».

News dal Network

Promo