Barletta, capotreno aggredita in stazione: la denuncia dei sindacati

[epvc_views]

Una capotreno in servizio su un convoglio di Trenitalia è stata aggredita ieri sulla banchina della stazione di Barletta nel corso di una discussione con un passeggero. A riferirlo sono le sigle sindacali che, in una nota, chiedono “di aprire realmente un confronto a tutti i livelli”. La capotreno avrebbe discusso con un passeggero che l’avrebbe colpita con “un violento calcio all’addome che l’ha costretta a raggiungere il Pronto soccorso”.

La posizione del presunto aggressore è al vaglio delle forze dell’ordine. I sindacati “esprimono solidarietà e vicinanza ai lavoratori vittime di drammatici episodi che sono in crescita” e invitano “le aziende del Gruppo Fs coinvolte, le Prefetture e la Regione Puglia a intervenire per ciò che è di loro competenza per contrastare e mettere in campo ogni azione possibile atta a eliminare il fenomeno degli atti di violenza nelle aree ferroviarie e sui treni”. (antennasud)

News dal Network

Promo