La commedia “Anche per denaro” in scena al Teatro don Luigi Sturzo di Bisceglie. LE FOTO

[epvc_views]

Si è tenuto mercoledì 26 giugno lo spettacolo conclusivo del laboratorio teatrale dell’Università delle Tre Età (UniTre) di Bisceglie, presieduta da Annamaria Pignatelli, dal titolo Anche per denaro dell’autore Giovanni de Moliner, presso il teatro “don Luigi Sturzo” con la direzione del regista Neri Genesio Verdirosi,

La commedia in tre atti è stata molto divertente e ricca di situazioni esilaranti.  La presidente Pignatelli e il regista Verdirosi hanno inteso dare ai corsisti la possibilità di esprimersi, di confrontarsi con il pubblico, senza essere accompagnati in scena da attori professionisti. Il loro entusiasmo, la loro genuinità hanno impresso alla storia, una comicità tragica e impietosa nei confronti dei legami parentali dominati dall’ipocrisia e dall’interesse materiale, trattandosi di danaro.

 La situazione dà origine ad una serie di gag che hanno coinvolto lo spettatore nella trama in un clima di leggerezza, rendendo lo spettacolo bello e il teatro anche un luogo dove dimenticare gli affanni, sdrammatizzare le difficoltà e le ansie quotidiane ma anche riflettere sul degrado di una società che mette al primo posto la smania di arricchirsi senza guardare in faccia a nessuno.

 Sceneggiatura ottima e prestazioni degli attori non professionisti davvero eccellenti.

 In scena si sono esibiti: Elida Musci, Antonio Di Bitonto, Giuseppe Tortora, Giuseppina Polaro, Pasquale De Cillis, Maria Di Tullio, Lucia Di Liddo, Carlo D’Addato, Domenico Aruanno, Antonia Pantano, Neri Genesio Verdirosi, Giuseppina Dell’Olio, Maria A. De Pinto, Rosa Grossano e Giulia Monopoli. Hanno collaborato alla realizzazione Elida Musci e Angelica Ricchiuti.