Barletta: violento pestaggio vicino alla stazione, un arresto

[epvc_views]

Picchiò un uomo vicino alla stazione ferroviaria di Barletta in modo selvaggio con violenti calci anche quando la vittima era riversa a terra esanime. A salvarla l’intervento degli agenti della Polizia di stato. Nei giorni scorsi la Polizia Ferroviaria ha arrestato un cittadino extracomunitario irregolare sul territorio nazionale resosi responsabile di lesioni personali gravissime. I fatti risalgono alla serata del 5 maggio scorso. Gli agenti raggiunsero la zona mentre l’aggressione spaventosa era ancora in corso. L’azione violenta dell’energumeno venne bloccata nonostante la forte resistenza. Le condizioni di salute dell’uomo aggredito apparvero gravissime: era privo di sensi con il volto gonfio e tumefatto, pieno di sangue con evidenti difficoltà respiratorie.

I medici del 118, allertati dai poliziotti, trasportarono il malcapitato in codice rosso all’ospedale di Barletta, con fratture multiple, lesioni importanti e emorragie interne. L’intervento degli agenti della Polizia Ferroviaria di fatto gli salvò la vita. Dopo aver ricostruito la vicenda gli agenti, coordinati dal sostituto procuratore di turno del Tribunale di Trani, hanno arrestato il presunto responsabile, un cittadino extracomunitario irregolare sul territorio nazionale con a carico numerosi precedenti penali.

News dal Network

Promo