Vent’anni fa nasceva la Provincia Bat, centrodestra: “Lodispoto dimentica”

[epvc_views]

Il 15 giugno 2004, 20 anni fa, nasceva la Provincia Barletta-Andria-Trani. “Un giorno storico per il nostro Territorio che dopo aver lottato per il riconoscimento della propria autonomia riusciva a conquistare l’obiettivo. È opportuno ricordare in questo giorno quanti si sono impegnati per questo traguardo, materializzatosi nel 2009 con la celebrazione delle prime elezioni provinciali. Successivamente la riforma del Rio ha negato ai cittadini la possibilità di esprimere liberamente i propri rappresentanti in Consiglio Provinciale, assegnando ogni potere decisionale al solo Presidente e limitando l’azione dei consiglieri provinciali eletti non più dal popolo ma da sindaci e consiglieri comunali dei comuni della Provincia. Spiace apprendere che il Presidente della Provincia B.A.T. abbia dimenticato di onorare questa data storica di autodeterminazione del territorio. Eppure nel 2009 è stato consigliere di quella provincia costituente al fianco compianto dott. Ciccio Salerno, già sindaco di Barletta, senza dimenticare, le eroiche battaglie del suo compaesano Margheritano, il compianto avv. Tonino Di Lecce, ultimo presidente del “Comitato di Lotta Barletta Provincia”, papà del collega consigliere comunale Gianluca Di Lecce. Evidentemente il Presidente Lodispoto è già al mare!” – è quanto dichiarato in un comunicato stampa dai consiglieri provinciali di opposizione del centrodestra Michele Nobile, Michele Vitrani, Gennaro Calabrese, Gianni di Leo, Michele de Noia.

News dal Network

Promo