A Trani la festa di Rai Radio3 ”Trani InOnda”

[epvc_views]

ATrani torna ”Trani InOnda”, la Festa di Rai Radio3 che riempirà di musica e parole la città dal 14 al 16 giugno.

Si tratta della seconda edizione che si tiene nel capoluogo della provincia di Barletta-Andria-Trani, il programma dell”evento è stato presentato oggi nel salone Panoramico della sede regionale Rai della Puglia.

«La Puglia è uno straordinario deposito di storia, intelligenza, cultura. Un vascello proiettato nel Mediterraneo, dunque è il posto giusto per parlare di scambi tra culture diverse», ha detto il direttore di Rai Radio3 Andrea Montanari.

«Cercheremo di riflettere sullo stato del dialogo tra le sponde del Mediterraneo, ma accanto alla riflessione sull”attualità porteremo sul territorio i temi classici di Radio3: la musica classica, la lirica, il teatro, la letteratura, la poesia e l”arte», ha aggiunto. Tra gli eventi che si terranno tra il castello Svevo e la piazza del Duomo i concerti di Flo e Lavinia Mancusi, del pianista Emanuele Arciuli e del Trio Rinaldo. Ma anche rappresentazioni teatrali di Antonella Attili e spazi di narrazione affidati a Loredana Lipperini, storica voce della trasmissione Fehrehneit.

«Rai Radio3 è la casa della cultura, è stimolante, e per questo si adatta bene allo scenario di Trani», ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. «La città negli anni ha scoperto il turismo di elite e lo ha collegato alla cultura, per questo la Festa di Radio3 si adatta bene a una città nobile come Trani». «Questo è un momento importante per tutta la Puglia – il commento del sindaco di Trani, Amedeo Bottaroperché celebriamo un”eccellenza di questo paese come Rai Radio3. Siamo ancora più felici dell”anno scorso, perché la prima volta la città si sceglie per la sua bellezza. La seconda volta, invece, ci si fa ritorno perché evidentemente la città ha saputo essere accogliente. Siamo già pronti – ha concluso – per la terza edizione».

 L”evento è realizzato dalla Rai in collaborazione con Regione Puglia, Pugliapromozione, Direzione Regionale Musei Puglia e con il patrocinio del Comune di Trani. (ansa)

News dal Network

Promo