Trinitapoli: riportato in luce l’affresco della Madonna di Loreto. Restauro a cura della biscegliese Francesca Rana

89 Visite

 Porta la firma di una giovane biscegliese il restauro dell’affresco della Madonna di Loreto ubicato nell’altare maggiore della chiesa dedicata al l’omonima Maria Vergine a Trinitapoli.

Si tratta di Francesca Rana, 25 anni, neolaureata in Restauro e conservazione dei beni culturali, già nota alla comunità biscegliese per aver realizzato nel 2023 il “murale della legalità” sito in via XXIV Maggio.

L’inaugurazione del restauro dell’iconografia mariana risalente ai secoli XI-XII si è tenuta sabato 1 giugno durante la celebrazione della Notte dei santuari, iniziativa nazionale promossa in vista del Giubileo 2025 che ha coinvolto anche la diocesi di Trani Barletta Bisceglie.

Dopo la santa messa e la consegna dei medaglioni ai confratelli della Beata Vergine Maria di Loreto alla presenza dell’arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo, sono intervenuti la dottoressa Francesca Rana, lo storico professor Pietro di Biase e l’ingegnere Antonio Ragno, direttore dell’ufficio diocesano beni culturali.

“Il lavoro di restauro, realizzato nell’ambito del mio progetto di tesi di laurea, è stato di tipo conservativo in situ con l’unione di uno studio scientifico-diagnostico e storico artistico”, spiega la dottoressa Rana che sottolinea appassionata: “Le opere artistiche tornano a parlare alle nuove generazioni grazie al restauro che rappresenta un ponte tra i secoli, il miglior modo per tramandare la tradizione e la cultura”.

News dal Network

Promo