VI Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts: la sintesi della seconda giornata

42 Visite

Il vento molto ballerino e le false partenze hanno costretto il Comitato di Regata della Coppa dei Campioni a rifare per ben quattro volte le procedure, prima di poter dare per buona la partenza della seconda giornata di prove alle 14.37. Nel frattempo sul campo di regata con 8/9 nodi, cadeva qualche goccia di pioggia. La flotta è partita tutta con le mura a dritta e c’è chi ha preso subito la destra del campo di regata. La direzione è verso la prima boa di bolina, posizionata a terra nelle immediate vicinanze del Monastero di Santa Maria di Colonna. Primo ad issare lo spi, dopo la boa di bolina e lo stacchetto, è stato lo Swan 42 Morgan V di Nicola de Gemmis (CC Barion) con al timone Mario Zaetta. A distanza di 1 minuto e 20 secondi è arrivato il Grand Soleil 43 R – Reve de Vie di Ermanno Galeati con al timone Angelo Davide Galeati (CNSBT) e a seguire l’IY 9.98 Lady Day di Corrado Annis (YC Adriaco) e l’IY 11.98 Guardamago III (CNRT) di Massimo Romeo Piparo molto molto ravvicinati. Le barche che hanno passato per prime il cancello hanno puntato quindi decisamente sulla sinistra del campo di regata mentre il Comitato annunciava il cambio della posizione della boa di poppa e poi, visti i continui importanti buchi di vento, ha accorciato il percorso per chiudere l’unica prova di giornata.

Dopo quattro prove complessive, tra ieri e oggi, la classifica è davvero serratissima con le prime quattro barche appaiate due alla volta e a distanza di un solo punto. In testa c’è l’IY 9.98 Sarchiapone Fuoriserie di Gianluigi Dubbini (YC Sanremo), seguita da Guardamago III, Morgan V e Lady Day. Segue a pochi punti Trottolina Bellikosa Race X Yacht X-35 di Saverio Trotta (YC Marina del Gargano). (La classifica completa dopo 4 prove è in allegato).

Oggi è prevista l’ultima prova, e subito dopo, nel pomeriggio conosceremo il vincitore della VI Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts che andrà al primo overall; e i vincitori del Campionato Nazionale d’Area Adriatico Est Jonio; il vincitore del Trofeo Indeco che quest’anno sarà assegnato al primo Armatore – Timoniere e il vincitore del Trofeo Don F. Capece Minutolo destinato al vincitore del 30^ Campionato Zonale d’Altura Puglia. La manifestazione è altresì valida ai fini della classifica Trofeo Armatore dell’Anno 2024 – UVAI, nonché come Qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2024 che si disputerà a Brindisi il 24 giugno prossimi. Per domenica 2 giugno, in concomitanza con la premiazione (prevista per le ore 16.00 circa) è in programma anche un momento di festa. Il Duc Trani farà realizzare al Puglia Cake festival una torta artistica/trofeo da aggiungere ai premi ai partecipanti ed offrirà la torta per festeggiare con i vincitori dopo la cerimonia ufficiale di premiazione.

Di grande importanza le partnership nate sul territorio come quella con il Distretto Urbano del Commercio di Trani con esercenti commerciali che hanno previsto convenzioni e facilitazioni per armatori e team partecipanti alla gara, oltre che ai loro ospiti. L’elenco delle attività aderenti alla convenzione con relative facilitazioni è consultabile sul sito del DUC Trani www.ductrani.it e della Coppa dei Campioni Vela D’Altura 2024 www.coppacampioniottavazonafiv.it/

Giunta alla sua 6^ edizione, la Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts è tra gli eventi velici più importanti in Italia e nel Mediterraneo. Con l’organizzazione consolidata della Lega Navale di Trani, sotto l’egida FIV, gode del patrocinio di Regione Puglia, Comune di Trani, UVAI, Capitaneria di Porto, Confesercenti Barletta – Andria – Trani, Distretto Urbano del Commercio Trani, Confcommercio Bari e Bat, Itst. 

Main sponsor dell’evento Italia Yachts e Indeco, cui si aggiungono Intempra, Happy network, Centro Diagnostico Coratino, Produttori di Manduria, Unipolsai Assicurazioni di Cortellino Assicurazioni, Villa Schinosa e Dai Optical Industries; sponsor tecnico Obiettivo Mare. Partner Sportale, Saily.it, Publitalia Sport e Gadget, Puglia Cake Festival. (foto di Piergiorno Mariconti)

News dal Network

Promo