Formazione digitale gratuita. A Casamassima, Corato e Andria il tour per scoprire il progetto Digital Empowerment for Placement

61 Visite

 Specialista della cybersecurity, operatore del turismo digitale e operatore della logistica automatizzata: sono queste le tre figure professionali che saranno formate da altrettanti corsi gratuiti al via a fine giugno e destinati a 280 pugliesi inoccupati tra i 34 e 50 anni. Succede grazie al progetto ‘Digital Empowerment for placement’, della durata di 15 mesi, selezionato e sostenuto dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale nell’ambito del PNRR e organizzato da Business School Spegea, Consorzio Mestieri Puglia Scs, Politecnico di Bari e Confindustria Bari e Bat, in qualità di partner sostenitore.

Per conoscere i percorsi formativi e avere tutte le informazioni per iscriversi, la Business School Spegea e Consorzio Mestieri Puglia hanno ideato un tour che lunedì 27 maggio farà tappa a Casamassima, alle 11, al laboratorio urbano ‘Officine Ufo’ (via Amendola, nr. 28). Il giorno successivo, martedì 28 maggio, sarà la volta di Corato, dalle 11 a Porta Futuro (via Ettore Ferramosca, 169) mentre nel pomeriggio ad Andria, alle Officine San Domenico (via San Angelo dei Meli, 36).

I percorsi formativi, ciascuno della durata di 500 ore, vedranno i corsisti impegnati in lezioni teoriche (in presenza e da remoto), project work, laboratori, oltre che in percorsi volti a valorizzare le proprie competenze e a favorire l’inserimento lavorativo in azienda. Infatti, al termine dei corsi sarà sviluppata un’attività di matching tra i profili formati e le imprese pugliesi attive nella logistica, nel crescente settore del commercio on line e nel comparto turistico oltre che alle tantissime aziende alle prese con le sempre più stringenti esigenze in tema di sicurezza dei sistemi informatici. 

L’iniziativa ha l’obiettivo di rispondere, almeno in parte, al fabbisogno di competenze informatiche per la Puglia, stimato in tremila risorse all’anno. Per candidarsi ai corsi, conoscere le tappe successive e avere altre informazioni, è disponibile una sezione del sito mestieripuglia.it.

News dal Network

Promo