Omofobia: Boccia (Pd), “destra vergognosa, non firma dichiarazione Ue”

56 Visite

«Nel giorno in cui l’Europa celebra la giornata dei diritti Lgbtq+ la destra decide di non firmare una dichiarazione per politiche europee a favore delle comunità arcobaleno. È vergognoso. Pur di prestare il fianco in campagna elettorale alla destra più becera, omofoba e intollerante giocano sulla pelle delle persone discriminate. Il Pd continuerà a battersi per una legge contro l’omotransfobia, ci abbiamo già provato con la legge Zan, affossata in maniera meschina, ci riproveremo. Perché la tutela dei diritti civili non è una questione negoziabile».

Così Francesco Boccia, presidente dei Senatori del Partito Democratico, parlando dal palco di Avetrana (Taranto) durante un comizio elettorale. (foto Globalist)

News dal Network

Promo