Andria, anche quest’anno la Fiera di Aprile è tutta al Vicolo Casalino

67 Visite

Anche quest’anno il Vicolo Casalino, la Via Più Stretta nel cuore del centro storico della città federiciana, è stato il punto di attrattiva che ha consentito a migliaia di visitatori non solo di godere di un pezzo straordinario di storia e di civiltà cittadina ma anche della nuovissima saletta allestita dal capo famiglia, signor Antonio Vilella. Trattasi de “La Stanza dei Ricordi” dove è possibile ammirare un percorso storico che ricomprende la cultura popolare e tradizionale della città Fidelis. Strumenti per misurare, per pesare, per lavorare i prodotti artigianali, per cucinare e per conservare, per riscaldare, per stirare ed anche per pregare. Un vero punto di attrazione che ha colmato il vuoto pressoché totale di una Fiera di Aprile ormai irriconoscibile, distrutta e demolita, sia dal punto di vista commerciale che culturale e storico.

Anche in questi giorni di clima quasi estivo per i flussi di persone, avventori, turisti, scolaresche che trovano la città praticamente chiusa, inospitale e blindata, senza alcun punto di attrattiva e neanche di ristoro nelle ore pomeridiane, il Vicolo Casalino è “Il Tutto” ed è lì che la gente va a trovare anche ristoro grazie alla generosità della famiglia Vilella che, anche in questa circostanza, ha dimostrato che si può fare del bene alla propria città senza avere alcuno scopo di lucro; senza essere per forza allineati o peggio sponsorizzati dalla politica e dal sistema vizioso che le ruota attorno; senza essere raccomandati per ottenere prebende pubbliche e/o private.

Il Vicolo Casalino, la Via Più Stretta sono diventati ormai il Punto del Popolo, della gente; il ritrovo delle persone che vorrebbero vedere una città illuminata ed accogliente invece che spenta qual essa è diventata in pochissimi anni. Al signor Vilella il comune di Andria ha affidato anche alcune transenne di protezione, a dimostrazione della fiducia che riversa nel Cittadino Virtuoso il quale continua a svolgere un ruolo sociale insostituibile al servizio della sua amata città. Se questo fosse un segnale allora sbaglia chi continua a rinchiudersi in piccole lobby di appartenenza relegandosi ad eventi speculativi e persino di tipo finanziario quindi solo al servizio di se stessi. Andria Popolare ringrazia Cittadini che, come nel caso in specie, regalano sorrisi ed accolgono le persone, col cuore, con l’anima e con la simpatia che sta sempre più diventando cosa rara e preziosa.

All’opera dei Cittadini Virtuosi della città di Andria plaude il Presidente dell’Associazione di Impegno Civico “Io Ci Sono!”, l’Attivista Sociale Savino Montaruli, il quale ha curato anche la promozione turistica ed organizzativa del luogo diventato quello ad accesso gratuito più visitato dell’intera area territoriale.

News dal Network

Promo