Bisceglie di grinta e d’orgoglio, elimina il Molfetta e vola in finale promozione per la serie D

114 Visite

Inseguita, voluta, meritata. Il Bisceglie conquista l’accesso alla finalissima che vale la promozione in serie D. Davanti a circa 3000 spettatori, i nerazzurri mandano in frantumi le velleità del Molfetta Calcio con una prestazione strepitosa per gagliardia e generosità. Ai ragazzi di Pino Di Meo basta il pari (senza reti) al termine dei supplementari per staccare il pass per la sfida decisiva di domenica prossima contro l’Ugento: premiato il merito di una squadra giunta al primo posto nella stagione regolare con un considerevole scarto di 7 punti sulla seconda. 

Il match entra subito nel vivo: appena 20” e Stefanini verticalizza per Di Rito, il cui velenoso destro a giro è disinnescato dai riflessi di Chironi. Corre l’8’ quando Bonicelli serve un preciso assist dall’out destro per Di Rito, la cui conclusione dal limite non inquadra lo specchio. Un minuto più tardi il sinistro di Brianese da buona posizione è facile preda di Suma. Al 20’ assist di Bonicelli per Pignataro, che si gira nel cuore dell’area indirizzando la sfera a fil di palo. Al 26’ Lopez abbandona la contesa per un problema muscolare, al suo posto l’ex Triarico. L’ultimo spunto del primo tempo arriva al 38’: Bonicelli apparecchia in corsa per Di Rito, con shoot di prima intenzione fuori misura. 

Nella ripresa non accade nulla di rilevante fino al 17’, allorché Pignataro rimedia il secondo giallo e lascia i suoi compagni in dieci. Malgrado la superiorità numerica, però, la compagine ospite non riesce mai ad incidere in fase offensiva, eccetto un velleitario destro dalla distanza di Taccogna. 

Si va ai supplementari. Nel primo overtime Suma è attento al 7’ in presa alta nel neutralizzare una mischia in area. Parità numerica ristabilita all’8’ del secondo supplementare con l’espulsione del difensore biancorosso Di Fulvio. epilogo-thrilling, con l’ultima chance per gli ospiti sulla nuca del portiere Chironi, in proiezione offensiva, smanacciata dal collega Suma. Pochi istanti più tardi arriva il triplice fischio del mantovano Copelli per l’entusiasmo straripante del “Ventura”. 

TABELLINO FINALE PLAYOFF GIR. A

BISCEGLIE – MOLFETTA 0-0 

BISCEGLIE (4-3-3): Suma; Farucci, Lucero, Sanchez, Morisco; Kone (27’ st Mangialardi), Stefanini, Kouame; Di Rito (42’ st Avantaggiato), Pignataro, Bonicelli (11’ pts). A disp. Addario, Marinelli, Napoli, Monaco, Dembele, Cassatella. All. Di Meo. 

MOLFETTA (4-4-2): Chironi; Taccogna, Di Fulvio, Stranieri (50’ st Piacente), Colaci (1’ pts Caldarulo); Scanzano (26’ st Salvatore), Gelsi (26’ st Vicedomini), Martino, Lavopa; Brianese, Lopez (26’ pt Triarico). A disp. Valeriano, Colamesta, Cutrone, Rizzi. All. Branà. 

ARBITRO: Copelli di Mantova. 

ASSISTENTI: Claps e Colonna. 

NOTE: angoli 5-5. Recupero: pt 1’, st 6’; pts 1’, 0’ sts. 

ESPULSI: al 17’ st Pignataro, all’8’ sts Di Fulvio, al 13’ sts Lopez dalla panchina. 

 (foto: Emmanuele Mastrodonato)

News dal Network

Promo