Applausi al concerto di

64 Visite

 Vocalist dei Matia Bazar all’inizio del secondo Millennio, ha incantato una grande platea, accanto a Carlo Marrale che vide nascere la band e ne firmò i brani di maggiore successo, ieri venerdì 26 aprile presso il Polo Museale di Trani ancora una volta in “sold out” per l’esibizione di Silvia Mezzanotte con “Vacanze Romane”. Chitarra, due voci e nient’altro, come solo i grandi artisti sanno fare, hanno incantato un parterre che durante tutto lo spettacolo ha accompagnato con la loro partecipazione i due artisti,  i successi che hanno segnato la carriera di oltre 40 anni dei Matia Bazar, da “Stasera che sera” a “Per un”ora d”amore”, da “Vacanze romane” a “Ti sento”, da “Brivido caldo”, passando attraverso brani intramontabili come “Souvenir”, “Mister Mandarino” o la bellissima “Che male”, e “Messaggio d”amore” brano con il quale la Mezzanotte ha portato, per la seconda volta, il gruppo italiano sul podio di Sanremo. La ricetta magica del grande concerto è stata quella di unire un raffinato musicista come Carlo Marrale alla eccezionale voce di Silvia Mezzanotte e questo lo si era capito già dai primi giorni di apertura del botteghino on line, preso d’assalto da fans e tanti amatori della buona musica italiana.

Ultimo appuntamento al Polo Museale per la Rassegna “Girls Voices” con Nura e Melos Ensamble con “Solo Tu Nell’Universo”, omaggio a Mia Martini, il prossimo 10 Maggio alle ore 20.30 che sugellerà l’ennesimo grande successo per la Fondazione S.E.C.A. nell’offerta di eventi di grande spessore artistico alla comunità, che già con la precedente rassegna “Cabaret di Stelle”, ha rappresentato tutto l’interesse alle attività proposte.

Per la Rassegna Girls Voices è stata rinnovata la partnership con LILT – Lega Italiana Lotta contro i Tumori – Associazione Provinciale B.A.T., in perfetta armonia con il Presidente Nazionale Francesco Schittulli e Michele Ciniero, responsabile LILT della Provincia B.A.T., con le Associazioni “Strada dei vini DOC Castel del Monte” e “Strada dell”olio extravergine Castel del Monte”, Corteinfiore e Il Fornaio dei Mulini Vecchi.

A conclusione dell’evento musicale, verrà offerta una degustazione di prodotti enogastronomici autoctoni, attraversando tutta la Puglia in un percorso sensoriale di sapori, profumi e colori.

La rassegna è in collaborazione con Fondazione Megamark Universo Salute Opera Don Uva, Fineco Bank Private Banking Barletta, Gest® e Regione Puglia.

News dal Network

Promo