Bisceglie. Consegnati i Premi per i Diritti Umani “Don Tonino Bello, Apostolo di carità”

123 Visite

Consegnati i Premi Internazionali per i Diritti Umani, Diritti Civili e Impegno Sociale “Don Tonino Bello, Apostolo di Carità”, riconoscimento istituito dalla sede locale di Archeoclub d’Italia APS (Presidente prof. Luigi Palmiotti), giunto alla VI edizione, sotto l’Egida della Città di Bisceglie.

La Cerimonia di consegna del Premio è avvenuta venerdì 19 aprile, presso il salone dei congressi dell’Opera Don Uva di Bisceglie. L’evento ha avuto una grande partecipazione di pubblico, con la presenza di numerose autorità militari e civili, con la presenza del sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano.

QUESTI I PREMIATI 2024

1.     Universo Salute Srl (Presidente Dott. Giancarlo Pecoriello)

Raccoglie nel 2017 il testimone di quella che è stata la grande Opera voluta e realizzata da don Pasquale Uva, l’accoglienza dei più fragili e reietti tra gli ammalati e i disabili, diventata nel corso di oltre un secolo di storia una delle maggiori realtà ospedaliere e socio-assistenziali della Regione. Dopo un periodo di grandi difficoltà, grazie all’impegno della nuova proprietà che si è pienamente identificata nella continuità di valori con il Padre fondatore, è ormai dopo 7 anni un’eccellenza in molti campi della riabilitazione e dell’assistenza, ponendo sempre al centro la persona e la qualità della cura

2.     Dott. Marcello Paduanelli (Direttore Amministrativo e Affari Generali Universo Salute Srl)

Manager di spicco di Universo Salute, in cui ricopre l’incarico di Direttore Amministrativo e degli Affari Generali, da sempre unisce l’impegno professionale al perseguimento di profondi valori cristiani, nel solco tracciato dal padre fondatore dell’Opera Don Uva. La centralità della persona, l’attenzione ai più fragili e al tempo stesso l’apertura ad un nuovo ruolo dell’impresa nella comunità caratterizzano il suo impegno costante nella realizzazione di iniziative di spicco non solo nel campo dell’innovazione e della qualità dei servizi offerti da Universo Salute, ma anche nella promozione della cultura e dell’arte come strumenti di inclusione e crescita della comunità

3.     Avv. Luca Vigilante (Amministratore Delegato Universo Salute Srl)

Giovane imprenditore cresciuto nel sociale e protagonista di battaglie per la legalità contro la mafia foggiana per le quali da anni vive sotto scorta, raccoglie nel 2022 il testimone di Paolo Telesforo alla guida di Universo Salute, rafforzando ulteriormente l’impegno per perseguire traguardi di eccellenza nella qualità della cura offerta in particolare ai più fragili. Con una presenza attiva nella comunità attraverso l’impegno nello sviluppo di percorsi di inclusione e innovazione dei servizi ma anche attraverso la promozione arte e cultura, rappresenta un modello di imprenditoria nuova che si pone al centro di reti attive di intervento sociale al servizio dei diritti

4.     Dott. Renato Brucoli (Scrittore, Editore Casa Editrice ED INSIEME)

Per le pregevolissime pubblicazioni e per la sua vicinanza alla azione di don Tonino in favore delle varie espressioni della creatività e dello sviluppo umano, comprese quelle di natura artistica e architettonica, nonché riferite alla custodia del creato, alla tutela della biodiversità e soprattutto contro ogni forma di militarizzazione del territorio, com’è stato a partire dagli anni Ottanta e Novanta del Novecento per l’Alta Murgia Barese, affinché la Puglia continuasse a caratterizzarsi sempre più come “arca di pace” nel Mediterraneo e non come “arco di guerra” minacciosamente proteso verso i Sud del mondo

 

5.     Giuseppe Pansini (Presidente Centro Studi e documentazioni “Leonardo Azzarita” Molfetta)

Per la costante opera di promozione della cultura con al centro la Persona Umana in tutto il suo valore e spessore e come Operatore dell’Informazione

6.     Maestro Michele Maria Mangano (Ambasciatore del Folk Pugliese nel Mondo)

Per essere mirabile sintesi di luminosa professionalità e magistralità nell’Arte della Danza, qualità che si illuminano a vicenda nell’impegno profuso verso gli ultimi e ai tanti colpiti da povertà umane e sociali

7.     Prof. Pasquale Attimonelli (Dir. Resp. Attività Chirurgica Oculistica P.O. Bisceglie)

Per l’alta professionalità nel campo medico al servizio della comunità in cui emerge tutta la sua statura umana

 

8.     Periodico Mensile “IL BISCEGLIESE” (Fondatore Pierino Rana – Editore e Proprietario dott. Diego Rana)

     Per l’impegno nel sociale in cinquant’ anni dalla Fondazione

9.     Comandante Maria Martina Favullo (Pilota Aeronautica Ryanair ltd)

Per le sue eccellenti competenze professionali e per il suo alto senso per le responsabilità civiche dimostrate durante le catastrofi naturali

 

10.           Franco Leone (Poeta e Scrittore)

           Alla Persona di chiara fama e specchiata umanità esercitata infaticabilmente    nel suo impegno profuso in ambito sociale

 

11.           Lucrezia Dell’Orco (Archivista – Bibliotecaria presso la Biblioteca Apostolica Vaticana, Dipartimento Manoscritti)

Per la preziosa opera profferta con generosità intellettuale verso gli studiosi e nella gestione quotidiana dei fondi manoscritti

La presentazione della VI Edizione è stata affidata alla vicepresidente di Archeoclub d’Italia APS – Bisceglie Pina Catino, delegata presso la sede naz. e presidente del club per l’Unesco di Bisceglie, il coordinamento organizzativo è stato curato dalla Dr.ssa Rosalia Sette.

Durante la cerimonia ci sono stati gli interventi di – don Pasquale Quercia (sulla Figura e le Opere di Don Tonino), del Presidente della Commissione Premio dott. Vincenzo De Gregorio e del responsabile relazioni esterne di Universo Salute Alfredo Nolasco, del Presidente di Roma Intangibile dott. Pasquale D’addato.