Trionfo di risate e applausi per la compagnia Fagipamafra(alquadrato)

153 Visite

Ancora una volta la compagnia Fagipamafra(alquadrato) dimostra una netta controtendenza rispetto al grande momento di crisi nazionale per il mondo del teatro, infatti nello spettacolo “Rugantino” andato in scena al Teatro Curci di Barletta si è registrato l’ennesimo sold out.

Mattatori assoluti i protagonisti:

Leonardo Tatoli che interpretava in maniera coinvolgente il ruolo di Rugantino;

Domenico Di Bitetto che con la sua formidabile simpatia ha interpretato Mastro Titta;

La vocal coach Luciana Negroponte che con il suo irrefrenabile dinamismo ha interpretato Rosetta;

Sara Danese che con la sua spiccata bravura ha interpretato Eusebia.

Stupenda riconferma per Giuseppe Pistillo che ha egregiamente interpretato il ruolo del  Cantastorie, dopo aver già vestito i panni di Renzo nello scorso spettacolo.

Eccellenti le coreografie curate nei minimi dettagli dalla straordinaria Maria Bombini.

Grandi emozioni trasmesse da tutto il cast: Rubastracci e vigilante Pietro Cassanelli, Scariotto e gendarme Domenico Pansini, Gnecco Antonio Amoruso, Bojetto Valerio Zingarelli, Don Niccolo Nicola Panunzio, Donna Marta Mariagrazia Rutigliano, Letizia Pasqua Valente, Scultore Omar Girasa, Gattara e ragazza Stefania Povia, Assassino e morto Michele Papagni, Ensemble e Coro: Maria Anna De Ceglia, Francesca Rumma, Mary Di Gioia, Antonella Di Gioia, Nicolò Provino, Mariangela Di Pierro.

Audio e Luci a cura di Cg Service.

Spettacolo entusiasmante soprattutto grazie al coinvolgente regista Fabiano Di Lecce, che come sempre ha saputo stupire e ha dato importanza all’anima dello spettatore.