Barletta: arrestato un 34enne per violenza, oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale

152 Visite

Lo scorso 28 marzo, agenti del Posto Polizia Ferroviaria di Barletta hanno tratto in arresto un cittadino originario della provincia di Lecce, ritenuto responsabile di violenza, minacce, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, nonché di lesioni personali aggravate ai danni di personale viaggiante Trenitalia e di interruzione di pubblico servizio ai danni della Società di trasporto Trenitalia.
La richiesta di intervento è pervenuta dal capotreno di un Frecciarossa in arrivo da Foggia, per un soggetto a bordo treno molto violento e che già aveva aggredito personale in servizio su quel convoglio. Presso la fermata della stazione di Barletta, gli agenti hanno individuato la persona segnalata che ha reagito con violenza al controllo, scaraventando anche il bagaglio che gli capitava a tiro e ingenerando paura nei viaggiatori presenti. Per la sua gestione, in stato di alterazione psicofisica, si è reso necessario l’ausilio di un equipaggio dell’Arma dei Carabinieri del Comando Stazione di Barletta, la cui ulteriore presenza non ha affatto placato le violenze esercitate sia verso gli agenti che verso gli arredi degli uffici ove è stato condotto. Il personale aggredito a bordo treno si è successivamente recato al Pronto Soccorso per le cure del caso mentre il soggetto è stato condotto presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si evidenzia che la posizione dell’indagato è al vaglio della predetta Autorità Giudiziaria, tenendo presente che lo stesso non può considerarsi colpevole sino ad una sentenza di condanna definitiva. (fonte Questura Bat)

News dal Network

Promo