Carceri pugliesi, Perrini: “L’assessore Palese ha assicurato che i fondi per l’assistenza sanitaria ci sono, allora spendiamoli”

51 Visite

Di seguito la dichiarazione del vicepresidente della Commissione Sanità e consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini, a margine dell’audizione in Terza Commissione. 

«I soldi ci sono. Per migliorare la situazione sanitaria (e non solo) nelle carceri pugliesi ci sarebbero ben 13 milioni di euro, lo ha detto l’assessore alla Sanità, Rocco Palese, che ho chiamato in audizione, questa mattina in Commissione Sanità, per sapere quali sono le misure che si intendono mettere in atto per potenziare il servizio sanitario carcerario, anche acquistando nuove strumentazioni diagnostiche per le cure sanitarie. Un’audizione che ho fortemente voluto perché sovente ricevo segnalazioni e denunce dal carcere di Taranto che vive una situazione di grave crisi.

È evidente che siamo di fronte a investimenti che potrebbero non essere adeguate perché commisurate alla capienza prevista sulla carta, mentre ci sono istituti pugliesi che ospitano addirittura il doppio dei detenuti che dovrebbero avere. A ciò si aggiunga l’atavica carenza di medici in generale, figuriamoci per i posti riservati nelle carceri. Ma la salute dei detenuti si ripercuote anche sulla salute degli agenti della Polizia penitenziaria e quindi dobbiamo evitare che anche e condizioni di lavoro e di socialità siano penalizzate da mancanze di cure adeguate». (foto antennasud)

News dal Network

Promo