Puglia: Regione, per Pass laureati 2023 ulteriori risorse finanziati tutti gli aventi diritto

47 Visite

«La giunta regionale, su mia proposta, ha deliberato l’ulteriore impegno di 1,7 milioni di euro utili alla copertura finanziaria di tutte quelle ragazze e quei ragazzi che hanno partecipato al bando Pass laureati 2023 ma le cui pratiche non sono state valutate a causa dell’esaurimento delle risorse”. Lo afferma Sebastiano Leo, assessore regionale all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Puglia. “Grazie a questo ulteriore stanziamento di 1,7 milioni di euro – continua Leo – che ci consente di finanziare altri 230 giovani pugliesi e relativi master post lauream, ammettiamo al beneficio tutte le ragazze e tutti i ragazzi che risulteranno idonei, soddisfacendo l’intera graduatoria. Neanche un pugliese avente diritto rimarrà fuori da questa edizione di Pass laureati 2023».

«Si tratta – commenta Leodi una misura che ha avuto un successo straordinario, la partecipazione è stata tale che, ad una prima finestra di ottobre 2023, è seguita un’ulteriore finestra di partecipazione a novembre dello stesso anno. Inoltre, anche la dotazione finanziaria del bando, in ragione di un’adesione così ampia, è stata via via incrementata per un totale di circa 8 milioni di euro tali da garantire la copertura totale degli ammessi al beneficio».

«Pass Laureati – spiega – il bando della Regione Puglia che finanzia i master post lauream dei pugliesi sia in Italia che all’estero, rappresenta una delle politiche di sostegno all’Alta formazione di punta del Governo regionale e del mio assessorato, di questo ringrazio gli uffici della Sezione Formazione per il costante supporto. Per queste ragioni stiamo lavorando ad una nuova misura di sostegno all’alta formazione che migliori la bellissima esperienza di Pass laureati, alzando ulteriormente il livello della qualità e potenziando i collegamenti tra l’alta specializzazione post lauream, la formazione continua e le opportunità occupazionali in Puglia. Abbiamo costituito un apposito gruppo di lavoro con l’obiettivo di armonizzare il nuovo Avviso alle diverse strategie regionali per valorizzare ancora di più i nostri talenti».

News dal Network

Promo