“Cosa sta succedendo al cimitero di Andria?”

109 Visite

 Il cimitero di Andria sempre più nel mirino delle critiche di utenti e fruitori. A parte le già ampiamente denunciate situazioni note, sembra acuirsi la compromessa condizione ambientale e del decoro dell’area cimiteriale. Dalle immagini che i cittadini hanno trasmesso all’Associazione di Impegno Civico “Io Ci Sono!”, presieduta dall’Attivista Sociale Savino Montaruli, quella condizione di degrado è evidente e lampante.

Dall’Ufficio di Presidenza del Sodalizio iscritto all’Albo delle  Associazioni del comune di Andria hanno aggiunto: «le tombe e le lapidi tra erbaccia e rifiuti sono un pugno nell’occhio di chi si reca al Camposanto per portare dei fiori a parenti, amici e conoscenti. A parte un senso generale di disorientamento, con le parti destinate alla viabilità pedonale pericolose, è evidente quanto quel luogo abbia bisogno di manutenzione, anche ordinaria. Un altro spaccato della realtà andriese che è la plastica dimostrazione di quanto la città sia uno stato di preoccupante abbandono e le sue strutture siano lasciate alla disattenzione ed alla cattiva gestione di chi dovrebbe garantirne fruibilità e decenza. Esprimiamo davvero un senso di profonda vicinanza a quanti si sono lamentati per questa condizione che umilia chi si reca al cimitero ma anche chi in quel luogo dovrebbe riposare in un ambiente decoroso e curato” – hanno concluso da “Io Ci Sono!”.

News dal Network

Promo