Andria: 14enne salvata da suicidio ringrazia agenti in questura, poi fa domanda passaporto

284 Visite

Dopo essere stata salvata lo scorso 19 marzo dai poliziotti della volante prima di lanciarsi dal cornicione della scala antincendio della scuola superiore che frequenta ad Andria la giovane studentessa, 14 anni, domenica in Questura ha incontrato riservatamente i due agenti protagonisti del salvataggio negli uffici di via Indipendenza. Nell’occasione li ha ringraziati per la vicinanza e sensibilità a lei dimostrate durante le fasi dell’intervento di soccorso. La ragazza si è recata in Questura approfittando della mattinata di apertura straordinaria per il rilascio dei passaporti, poiché intenzionata a fare a breve un viaggio per lasciarsi alle spalle i brutti momenti passati. Si è quindi accodata ai circa 50 utenti che hanno utilizzato la disponibilità offerta dalla Questura nella Domenica delle Palme per espletare le procedure di rilascio del documento.

News dal Network

Promo