“Logistica, un treno da non perdere”: domani a Barletta torna Hey Sud

126 Visite

 La Puglia si candida a diventare l’hub meridionale della logistica. Il tacco dello Stivale sta vivendo un significativo aumento degli investimenti esteri nel settore, posizionandosi come un’importante piattaforma di scambio al centro del Mar Mediterraneo, orientata verso i mercati dei Balcani, del Medio Oriente e del Nord Africa. E’ un settore in crescita, che conta già 9.100 imprese e 58.000 addetti. La Puglia ci crede, tanto da aver anche promosso la nascita di un ITS per formare i futuri operatori del settore. Ma cosa manca per diventare davvero l’hub meridionale (o magari mediterraneo) della logistica? Quali sono le prossime sfide, quali gli obiettivi? E’ da questa domanda che partirà il quinto appuntamento con Hey Sud, un ciclo di talks ideato da Fabio Mazzocca, Sales Responsible South Area Consulting, e promosso da EY nel sud Italia per approfondire tematiche di grande rilevanza per il territorio.

Grandi aziende nazionali ed internazionali stanno strizzando l’occhio al territorio. Oltre a EY, tra le prime a credere nella Puglia, Mercitalia Logistic ha annunciato investimenti per 3 miliardi in dieci anni, il fondo australiano Cromwell Group Property sta investendo 40 milioni, il player inglese Panattoni ne investirà altri 20 milioni per sviluppare una piattaforma di logistica avanzata e poi c’è lo studio di architettura e urbanistica The Blossom Avenue Management (Bam), che vuole realizzare una moderna piattaforma di logistica robotizzata e magazzini just-in-time di oltre 70.000 mq, sempre a Bari. Conad sta investendo 15 milioni a Grottaglie per una piattaforma logistica del freddo. Giusto per citarne qualcuno. Intanto a settembre dell’anno scorso la Regione ha approvato il Piano Regionale delle Merci e della Logistica (PRML), che detta gli indirizzi strategici per promuovere lo sviluppo del trasporto merci combinato strada-mare. Se a questa idea si sposa con la Zona economica speciale il mix è perfetto per garantire investimenti di una certa rilevanza. Ci sono già esempi importanti.

Durante il talk si approfondiranno le strategie più utilizzate e si capirà come arrivare a traguardi tanto ambiziosi quanto prestigiosi grazie alla preziosa testimonianza degli ospiti che parleranno di questo e tanto altro.

“Logistica, un treno da non perdere” è il titolo del talk, in programma domani, martedì 26 marzo, alle ore 16.30, nella sede operativa di EY a Barletta, in via Giuseppe De Nittis n. 15.

Al talk, moderato dal giornalista di Telenorba, Antonio Procacci, interverranno Anita Maurodinoia, Assessore regionale ai Trasporti e alla Mobilità sostenibile, Giuseppe Catalano, Capo di Gabinetto Presidenza Regione Puglia, Antonio Vasile, Presidente Aeroporti di Puglia, Ugo Patroni Griffi, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Davide Degennaro, Presidente Interporto Regionale della Puglia, Luigi Ranieri, Resp. Pianificazione Strategica Metropolitana Comune Bari, Gennaro Celotto, Responsabile ingegneria della rete logistica Poste Italiane, Christian Colaneri, Direttore Strategie e Pianificazione Sviluppo Infrastrutture di Polo Rfi, e Claudio Meucci, EY Consulting Market Leader.

Il talk sarà disponibile sulla piattaforma streaming e sul canale YouTube di EY.

News dal Network

Promo