Calcio Barletta, tutto da migliorare: è necessaria una crescita dei reparti contro il Rotonda

172 Visite

Squadra slegata e priva di mordente, se poi ci si aggiunge un lavoro dei reparti completamente errato si finisce per far fatica a rialzarsi. Il Barletta è vittima di se stesso e di tutto quello che si vede in campo: le difficoltà partono da una fase difensiva inadeguata, fino ad una scarsa incisività al momento di finalizzare l’azione. Fattori non trascurabili, specialmente per una squadra che punta a salvarsi cercando magari di evitare i play-out. Dopo tre partite senza subire reti (segnando solo due gol), i biancorossi perdono la delicata sfida contro la Palmese, che si tira fuori dalla lotta nelle zone basse della classifica.

La nuova occasione per provare a rialzarsi e tentare di accorciare le distanze sulle rivali arriva in casa, allo stadio Cosimo Puttilli (calcio d’inizio alle 14.30 di domenica 17 marzo) proprio contro il Rotonda, squadra al momento salva e che dista quattro punti dallo stesso Barletta. Gli ospiti sono in salute, reduci dalla vittoria contro il Santa Maria Cilento e dal pareggio contro Gallipoli. Questa sfida è a tutti gli effetti uno scontro salvezza decisivo per le sorti di entrambe le compagini.

Foto: BarlettaViva

News dal Network

Promo