La canosina Sofia D’Elia interpreta Alda Merini nel film che andrà in onda su Rai 1, giovedì 14 marzo

74 Visite

Si è tenuta a Roma , giovedi 7 marzo, presso la sede Rai, la conferenza stampa di presentazione di Folle d’amore: Alda Merini. Il film evento diretto da Roberto Faenza e coprodotto da Jean Vigò Italia insieme a Rai Fiction, sarà trasmesso in prima visione, alle 21.30, giovedi 14 marzo su Rai 1.
Ad interpretare la poetessa nell’età dell’adolescenza è Sofia D’Elia 17 anni, la più giovane delle tre attrici. Nella parte centrale troviamo Rosa Diletta Rossi mentre l’età matura è rappresentata da Laura Morante.A proposito della sua interpretazione, Sofia afferma: «Quando sono stata scelta per questo film, ho provato una gioia immensa e allo stesso tempo un grande senso di responsabilità. È stato per me un grande onore .Interpretare Alda Merini mi ha insegnato a riflettere sul rispetto delle donne che in passato hanno lottato per farsi ascoltare, dando oggi a noi giovani la possibilità di vantare una maggiore libertà di espressione.Mi piace considerare il cinema, sia dal punto di vista dello spettatore che dell’attore come un grandissimo contenitore culturale che regala spazio all’immaginazione e soprattutto permette attraverso ogni film ed ogni storia, di imparare qualcosa, lasciandoci temi e messaggi su cui riflettere. La recitazione insieme alla musica sono sempre state le mie grandi passioni e ringrazio i miei genitori che mi hanno sostenuta e mi sostengono in questo percorso». E’ la seconda volta che Sofia viene diretta dal regista Roberto Faenza. Nell’altro film infatti, intitolato Hill of Vision, dal cast internazionale, interpreta il ruolo di Frank, la migliore amica del protagonista Mario Capecchi che da vagabondo diventa Premio Nobel per la medicina. Una storia altrettanto vera ed intensa e tanto significativa. Un’altra esperienza importante per Sofia è stato il cortometraggio Tutù con la regia di Lorenzo Tiberia e prodotto da Prem1ere Film che tratta il tema dei disturbi alimentari, in cui l’attrice interpreta il personaggio di Ester, nel ruolo da protagonista. Un corto che le ha permesso di guadagnarsi il titolo di miglior attrice per diversi premi nazionali ed internazionali e di cui la stampa estera ha parlato della giovane in questi termini:
Sofia D’Elia (Ester)riporta l’importante rivista londinese fabukmagazine.com -is a new face in thefilm industry, making her mark in Tutù’ as well as playing Frank in upcoming Hill of vision.She has received accolades for her role in Tutù from various film festivals”.In programma per il futuro per la giovane attrice, un ruolo importante in un film drammatico ancora in sviluppo, che si girerà nel nord Italia. (Fonte La Terra del Sole)

News dal Network

Promo