Bisceglie. Furti di cavi elettrici e disagi su pubblica illuminazione, indagini in corso

118 Visite

Nei giorni scorsi si sono verificati diversi furti di cavi elettrici in Città, con conseguenti problemi per l’impianto di pubblica illuminazione. Gli ultimi episodi, in ordine di tempo, hanno riguardato via Panoramica Umberto Paternostro, nei pressi del Teatro Mediterraneo, via San Mercuro e via Corato, dove ignoti malfattori hanno asportato diverse centinaia di metri di cavi elettrici, dal peso complessivo di diverse centinaia di chili.

Altri furti, inoltre, si sono registrati a gennaio scorso in via Mauro Contò e nel mese di dicembre 2023 in via Lama di Macina. Tutti gli episodi sono stati denunciati alla Tenenza dei Carabinieri di Bisceglie. A tal proposito gli uomini dell’Arma stanno conducendo indagini e nell’ultimo periodo hanno sventato altri tre furti, uno dei quali grazie alla segnalazione di un cittadino.

«La nostra gratitudine ai Carabinieri e al Ten. Rundo che stanno dedicando attenzione anche a questo fenomeno che rischia di creare disagi alla cittadinanza compromettendo la continuità del funzionamento della pubblica illuminazione laddove si verificano i furti”, ha dichiarato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “A ciò si aggiunge che i ripristini, già in corso, non sono immediati perché richiedono interventi complessi. Continuiamo a monitorare e prestare la massima attenzione a questa situazione, chiediamo a tutti i cittadini massima collaborazione nel segnalare alle forze dell’ordine eventuali movimenti sospetti».