Torna “Diversi Inversi” a Bisceglie: un cartello ricco di appuntamenti di spessore

87 Visite

 

Un cartello ricco di iniziative di spessore quello messo a punto dal Circolo dei Lettori – Presidio del Libro Bisceglie per la stagione 2024. Per due mercoledì al mese si affrontano testi e tematiche letterarie radunati attorno all’autore presso la Sala Convegni dell’Opera Don Uva di Bisceglie, con inizio alle ore 18, con i patrocini di Regione Puglia, Città di Bisceglie, Biblioteche di Puglia oltre a Universo Salute – Opera Don Uva e Lisolachenonce.

Il prossimo mercoledì, 6 marzo, sarà la volta di Carne e sangue (Tabula fati, 2022), la silloge poetica dell’autore molfettese Vito Davoli, che grande successo di critica e di pubblico ha finora collezionato grazie alle sue quattro ristampe – così raro per un libro di poesie – e ai nomi che sono intervenuti sull’opera: da Daniele Maria Pegorari a Vittorino Curci, da Ettore Catalano a Guido Oldani, da Beppe Costa a Daniele Giancane, da Marco Cinque a Mauro Macario, Da Gianni Antonio Palumbo a Lorenzo Spurio, da Eugenio Nastasi a Italo Interesse e tanti altri.

Quello di Davoli è il terzo appuntamento in cartello che segue i primi due incontri, con Nicola De Matteo (Malvasia, Giuseppe Laterza editore, 2023) e Gianni A. Palumbo (Il tempo della carestia, Tabula fati, 2023), chiudendo così un’ideale introduzione con le anime della celebre kermesse La Notte Bianca della Poesia di cui Palumbo e Davoli sono rispettivamente Direttore e Vice-direttore artistico e De Matteo ne è il deus ex machina nella qualità di Presidente dell’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo.

Seguiranno, secondo cartello i seguenti appuntamenti:

20 marzo: Liliana Salerno

3 aprile: Raffaella Magliocca parlerà di “Louise Labé”

17 aprile: Nicola Accettura

9 maggio: Zaccaria Gallo e Mariella Sivo parleranno di “Else Lasker Shueller”

22 maggio: Paolo Polvani

5 giugno: Loredana Lorusso e Antonietta Giardinelli

19 giugno: Maurizio Evangelista

 

Angelo Selletti

News dal Network

Promo