Dalla Fondazione Seca la rassegna musicale 2024 Girls Voices al Polo Museale Trani

69 Visite

La Fondazione S.E.C.A. presenta la seconda edizione del progetto “Girls Voices”. Non solo una rassegna di concerti ma uno slogan che richiama i sogni, le emozioni, la sensibilità, i diritti, la dignità e l’estro femminili.

Rinnovata la partnership con Lilt – Lega Italiana Lotta contro i Tumori – Associazione Provinciale Bat, in perfetta armonia con il Presidente Nazionale Francesco Schittulli e Michele Ciniero, responsabile Lilt della Provincia Bat, con le Associazioni “Strada dei vini Doc Castel del Monte” e “Strada dell’olio extravergine Castel del Monte”, Corteinfiore e Il Fornaio dei Mulini Vecchi. A conclusione di ogni evento musicale, verrà offerta una degustazione di prodotti enogastronomici autoctoni, attraversando tutta la Puglia in un percorso sensoriale di sapori, profumi e colori.

L’anteprima della rassegna, l’8 marzo ore 20,30, Giornata Internazionale della Donna, è a cura di Giuliano Ciliberti con Jazz Band composta da Beppe Brizzi, Pippo Lombardo, Roberto Inciardi e Michele Tempesta: si celebreranno le donne con un concerto omaggio alle più grandi signore della musica italiana.

Ingresso libero con obbligo di prenotazione telefonica allo 0883-582470.

La rassegna prosegue il 12 aprile ore 20,30 con Mariella Nava accompagnata da Roberto Guarino e il concerto “Donna in Musica”. Mariella Nava, un’artista sensibile e raffinata, autrice di testi, musica e arrangiamenti, ha scritto brani diventati famosi in tutto il mondo e per tantissimi artisti come Gianni Morandi, Renato Zero, Mina, Edoardo De Crescenzo, Ornella Vanoni, Amii Stewart, Andrea Bocelli, Loredana Bertè, Tosca, Lucio Dalla, Gigi D’Alessio, Syria, Irene Fargo, e tanti altri.

Si prosegue con Silvia Mezzanotte e Carlo Marrale in “Vacanze Romane” il 26 aprile ore 20,30. Da “Stasera che sera” a “Per un’ora d’amore”, da “Vacanze romane” a “Ti sento”, da “Brivido caldo” a “Messaggio d’amore”, passando attraverso gioielli come “Souvenir”, “Mister Mandarino” o la bellissima “Che male”. Silvia Mezzanotte e Carlo Marrale sono pronti a raccontare la loro storia attraverso i più grandi successi dei Matia Bazar.

In ultimo il 10 maggio ore 20,30 Nura Spinazzola con Melos Ensemble e il suo omaggio a Mia Martini. Nura, una delle voci più colte del panorama pop italiano, nota per il suo inconfondibile stile, propone questo suo nuovo spettacolo con momenti d’intensa magia interpretativa. Il tributo ripercorrerà, con logica temporale, la vita artistica di Mia Martini, riproponendo, senza però stravolgere l’originale, un itinerario tra le sue più note e coinvolgenti canzoni da “Piccolo Uomo” ad “Almeno tu nell’universo” passando per “Minuetto”, “E non finisce mica il Cielo”.

News dal Network

Promo