Confcooperative Bari -Bat – Giuseppe Cozzi confermato alla presidenza per il quadriennio 2024-2028

114 Visite

L’ Assemblea Interprovinciale di Confcooperative Bari-Bat stamane ha rieletto all’unanimità come Presidente dell’associazione, Giuseppe Cozzi per il terzo mandato consecutivo. Ricoprirà il ruolo apicale per il quadriennio 2024-2028.

«Accolgo con entusiasmo la mia riconferma alla carica di Presidente di Confcooperative Bari-BAT – dichiara Cozzi. Siamo tanti, variegati, ci occupiamo di ogni aspetto, di ogni ambito della vita dell’uomo: della educazione e crescita delle generazioni del futuro, del patrimonio terza età, sia negli aspetti sociali che in quelli sanitari (erogando servizi welfare a sette milioni di italiani), della sicurezza e della salubrità dei luoghi sia pubblici che privati destinati alle collettività, della diffusione e valorizzazione di ogni forma artistica, della coltivazione e commercializzazione di ogni prodotto che arriva sulle nostre tavole sia nei piatti (un prodotto su quattro è cooperativo), che nei bicchieri (sette bicchiere di latte su dieci viene dalle nostre fattorie e sei bicchieri di vino su dieci dalle nostre cantine), del credito (uno sportello su cinque è cooperativo), della grande distribuzione (un supermercato su tre è cooperativo).

Siamo una concreta, vera, dinamica componente socio-economica del sistema Paese. Ed anche sul nostro territorio diciamo orgogliosamente la nostra: siamo 512 enti aderenti, abbiamo una cooperazione che parla al femminile (in cui resta qualche dato da migliorare: le posizioni apicali sono rosa nel 54,1% nelle cooperative sociali ma scende al 35% nel management generale); il 60,2% degli occupati è donna, dato che sale all’80,7% nella cooperazione sociale; anche con riferimento ai giovani manager risulta necessario un miglioramento: solo il 5,8% dei presidente di cooperative è under 35; 59 cooperative (pari al 41% delle cooperative sociali del nostro territorio) sono enti aderenti al Servizio Civile Universale di Confcooperative e – fino al 2023 – oltre 800 ragazzi hanno operato presso le nostre cooperative. È nella consapevolezza di questi dati che dobbiamo continuare a perseguire ciò che nell’ultimo quadriennio è stato un costante obiettivo di questa presidenza e di questo consiglio: rivendicare con orgoglio il ruolo politico, sociale ed economico che appartiene alla cooperazione».

Il neo eletto Cozzi ha concluso il suo intervento ricordando Sandro Ambrosi “illuminato imprenditore e uomo politico del nostro territorio”, con il quale ha condiviso un importante percorso di vita privato e professionale.

Giuseppe Cozzi è Presidente di Confcooperative Bari-Bat dal 2016, avvocato amministrativista, è stato vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici e Finanza del Comune di Modugno. Attualmente è consulente della Nuova Fiera del Levante e presidente del MAAB (Mercato Agroalimentare di Bari).

L’ assemblea, tenutasi al Centro Congressi della Fiera del Levante, ha avuto come tema Lavoro, Comunità, Futuro. La funzione sociale della cooperazione. Dopo i saluti istituzionali aperti da Gaetano Frulli, presidente della Nuova Fiera del Levante e da altre autorità civili e politiche tra cui il sindaco di Bari Antonio Decaro, oltre al neopresidente vi hanno preso parte Tommaso Cozzi, direttore Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro Arcidiocesi di Bari-Bitonto, di Gianna Elisa Berlingerio, direttore Dipartimento Sviluppo Economico Regione Puglia, di Leonardo Becchetti, docente di Economia politica all’Università di Roma Tor Vergata e di Giuseppe Daconto, responsabile Area Analisi economica e Sviluppo Centro studi Confcooperative Fondosviluppo. 

Il sistema di Confcooperative

La Confederazione Cooperative Italiane, Confcooperative, è la principale organizzazione di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo e delle imprese sociali italiane per numero di imprese (17.000), persone occupate (529.000) e fatturato realizzato (81 miliardi di euro di fatturato). I soci rappresentati sono oltre 3,1 milioni.

L’ Assemblea Interprovinciale, moderata dalla direttora dell’Edicola del Sud, Annamaria Ferretti, ha anche eletto gli organi statutari e i delegati all’Assemblea regionale e nazionale di Confcooperative.

News dal Network

Promo