Atletica leggera: la grande prova degli Assoluti del 2023 a Molfetta

81 Visite

Lo stadio Mario Saverio Cozzoli di Molfetta ospiterà, per il secondo anno consecutivo, un evento di atletica di caratura nazionale.

Dal 5 al 7 luglio prossimi proprio nell’impianto che, a luglio dello scorso anno, sono stati disputati gli Assoluti nazionali di atletica, si terranno i Campionati italiani individuali su pista allievi. Un’altra grande opportunità per Molfetta e per il mondo dell’atletica.

Sulla stessa pista che ha visto Ayomide Folorunso realizzare, nei 400 metri ostacoli, il record italiano, su cui a Filippo Tortu è stato assegnato il primo Trofeo Mennea, si sfideranno i campioni di domani, giovani destinati ad entrare negli albi d’oro dell’atletica.

Nel frattempo è pronta la raccolta dei momenti salienti degli Assoluti di atletica 2023 che sarà donata ai protagonisti della prestigiosa kermesse sportiva a partire dalle società di atletica leggera molfettese.

«Una grande manifestazione che – il commento del Sindaco, Tommaso Minervini, e dell’assessore allo sport, Enzo Spadavecchiaha fatto conseguire allo stadio d’atletica Saverio Cozzoli l’importanza nazionale e il riconoscimento unanime di una perfetta organizzazione. In virtù di questo successo la FIDAL federazione nazionale di atletica leggera ha assegnato il campionato nazionale allievi. Un grande stadio per i grandi eventi dell’atletica leggera nazionale. Nella migliore tradizione dell’atletica molfettese dai tempi di Giosuè Poli. Sarà un altro momento da ricordare. Gli investimenti che abbiamo effettuato negli anni nell’impiantistica sportiva ci consentono, ora, di conquistare spazi sempre più ampi nella storia dell’atletica leggera italiana», conclude il Primo cittadino.

News dal Network

Promo