Regione Puglia, promulgate leggi su artigianato e commercio

87 Visite

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha promulgato e inviato al Burp per la pubblicazione nuove leggi regionali in materia di artigianato e commercio. La legge regionale n. 11/2024 modifica la legge regionale n. 7/2023 in materia di sviluppo, valorizzazione e tutela dell’artigianato pugliese. Le modifiche riguardano gli effetti dell’iscrizione all’Albo regionale delle imprese artigiane (art. 8 della legge regionale n. 7/2023), la ridefinizione delle ‘zone franche per l’artigianato’, ora denominate ‘aree speciali dell’artigianato’ (art. 18), e la platea di soggetti deputati all’accertamento, alla contestazione e alla notificazione delle sanzioni amministrative (art. 24).

La legge regionale n. 12/2024 modifica le procedure di collaudo previste dal Codice del commercio (legge regionale n. 24/2015) relative agli impianti di distribuzione dei carburanti sulla rete stradale ordinaria, sulle autostrade e sui raccordi autostradali e agli impianti di lavorazione e di stoccaggio di oli minerali e gpl.