Mancata illuminazione presso la rotatoria della Sp85 Ruvo-Corato-Bisceglie/svincolo Sp23 Corato-Molfetta

95 Visite

«Dovremo essere probabilmente nel territorio dell’Agro coratino, di competenza della Città Metropolitana di Bari e del Comune di Corato; tale disservizio del servizio pubblico di illuminazione stradale già in atto da qualche giorno sta causando, secondo alcuni testimoni del posto (tramite un gruppo fb cittadino ruvese e il signor Vito di Vittorio, autore delle foto [vedasi allegati], che per primo ha segnalato il guasto), diversi sinistri trovandosi quel tratto di strada completamente senza luce ed inoltre privo di parte della segnaletica verticale-orizzontale, insomma in uno stato di perenne incuria incredibile essendoci anche della vegetazione incolta che ne limita parzialmente la visibilità» – è quanto scrive un cittadino alla nostra redazione.

«Già nel recente passato dopo l’inaugurazione della rotatoria nel 2017 con i Sindaci dei vari Comuni limitrofi e i rappresentanti dell’Ente Metropolitano, si sono verificati numerosi guasti della pubblica illuminazione provocando finanche numerosi incidenti persino di grave entità, fermo restando che le cause sono imputabili insieme ad altri fattori tipo la guida imprudente con il mancato rispetto delle regole facenti parte il Cds; ma nella fattispecie se sono state predisposte delle palificazioni illuminanti debbono per logica essere regolarmente accese altrimenti non avrebbe alcun senso tenerle spente a lungo termine facendo circolare i veicoli al buio completo con tutti i rischi connessi a tale situazione» – ha proseguito il cittadino segnalatore.

«Per conoscenza ho anche inviato personalmente una pec agli organi preposti interessati cercando di allertare con la dovuta urgenza il problema. Ci tengo per ultimo a citare il seguente articolo di legge (consigliato dal proficuo commento di un altro utente nel merito dei fatti) invitando ad un’attenta lettura, soprattutto i preposti, per capire meglio quali siano le responsabilità di chi gestisce la cosa pubblica e farsene un’idea più precisa di cosa stiamo parlando:

¤ art. 14 del C.d.S. – D.L.vo n. 285/1992
Normativa di legge sulle strade e relative attribuzioni agli enti proprietari

Con la preghiera di una vostra cortese pubblicazione qualora ne sussistano le esigenze editoriali e territoriali di pertinenza, verificandone l’attendibilità dei contenuti passibili di un qualsivoglia errore nelle citazioni delle fonti» – ha concluso.

Cordialmente
Leonardo Mazzilli, un lettore e cittadino tranese

News dal Network

Promo