Poste italiane. Sospesa l’operatività degli Atm delle province di Foggia e Bat nelle ore notturne

97 Visite

Poste Italiane comunica che gli Atm della provincia di Foggia e di Barletta-Andria-Trani, non saranno operativi nella fascia oraria che va dalle 23:30 alle 06:30 del mattino seguente.

La decisione è stata presa per ragioni di sicurezza dopo i numerosi e reiterati tentativi di furto degli Atm che provocano sempre più spesso ingenti danni non solo agli sportelli ma anche agli edifici che ospitano gli Uffici Postali,  costringendo l’azienda a dover temporaneamente chiudere le sedi per avviare i lavori di ristrutturazione. Un fenomeno che ha un impatto economico limitato in termini di denaro sottratto ma che genera pesanti disservizi alla cittadinanza.

Pertanto, per evitare ulteriori disagi  ai cittadini legati alle chiusure degli uffici postali danneggiati, è stata limitata l’operatività degli Atm Postamat nelle due province dove gli assalti, da dicembre ad oggi, rappresentano il 42% del dato nazionale.

Il continuo innalzamento degli standard di sicurezza, che fino ad oggi ha permesso di sventare la maggior parte degli attacchi criminosi, è centrale nella strategia di Poste Italiane: sono oltre 120 gli Atm delle province di Foggia e Bat dotati dei più moderni sistemi di protezione come macchiatori di banconote (che rendono inutilizzabili i denari sottratti), cassaforti certificate dai più alti livelli della normativa europea di riferimento e la videoanalisi di ultima generazione che permette di gestire in tempo reale, attraverso gli operatori delle Security Room di Poste Italiane – attive 24 ore su 24- ogni evento in corso e di segnalarlo contemporanemante alle Forze dell’Ordine.

News dal Network

Promo