Lucia Parchitelli: “Tutti uniti contro bullismo e cyberbullismo”

92 Visite

Nota della consigliera regionale Lucia Parchitelli

«Condivisione, qualche lacrima, ma anche sorrisi dettati dalla bellezza d’animo delle ragazze e dei ragazzi che questa mattina abbiamo ospitato in Consiglio regionale in occasione della ‘Giornata mondiale contro il bullismo e il cyberbullismo’. Uniti da queste emozioni, e dai loro bellissimi interventi, abbiamo ribadito la nostra attenzione a una piaga sociale che continua a colpire le nostre comunità, le nostre scuole e, soprattutto, i nostri giovani. Il bullismo e il cyberbullismo non sono semplicemente un problema tra ragazzi: sono un fenomeno radicato nella nostra società. Nel seminario di oggi, dal titolo “Stop alla violenza”, promosso dalla Commissione Criminalità di cui sono stata componente, abbiamo ribadito il nostro fermo impegno nel combattere questa ingiustizia. Dobbiamo essere uniti nel rifiutare qualsiasi forma di bullismo, sia essa fisica, verbale o virtuale. Non possiamo permettere che nessuno venga trattato con disprezzo o umiliazione. Ogni individuo merita rispetto, e dignità”.

“La lotta contro il bullismo – fa notare la consigliera PD – richiede un impegno collettivo. Come comunità dobbiamo lavorare insieme per promuovere una cultura di rispetto, gentilezza e solidarietà. È fondamentale che le nostre scuole, le famiglie e le istituzioni collaborino per fornire un ambiente sicuro e inclusivo in cui i nostri giovani possano crescere senza paura di essere intimiditi o discriminati. Inoltre, è importante investire risorse significative nell’educazione e nella sensibilizzazione sul bullismo e il cyberbullismo. Dobbiamo insegnare ai nostri giovani l’importanza del rispetto reciproco, dell’empatia e della tolleranza. Solo attraverso l’istruzione possiamo sperare di porre fine a questa forma di violenza che genera sofferenza e crea ripercussioni nella vita di chi la subisce, e non solo”.

“Come Governo regionale – conclude Parchitelli – continueremo a combattere bullismo e cyberbullismo con ogni mezzo a nostra disposizione, e lavoreremo instancabilmente per creare un mondo in cui ognuno possa vivere libero dalla paura e dal dolore. A noi adulti in particolare il compito di restituire ai più giovani il senso di comunità come valore, e aiutarli a crescere da cittadini virtuosi delle nostre città, della Puglia, e di tutto il Paese».

News dal Network

Promo