A Bisceglie consegnati i lavori per la realizzazione di un impianto sportivo polivalente indoor

64 Visite

Sono stati consegnati i lavori per la realizzazione di un nuovo impianto sportivo polivalente indoor in via San martino in virtù di un finanziamento Pnrr di 2.000.000 di euro ottenuto dal Comune di Bisceglie.

La nuova struttura segue le norme del Coni e prevede una pista di atletica di 60 metri per 8 corsie; una palestra di ginnastica finalizzata alla salute ed al fitness valida anche per arti marziali (judo, ju jitsu e karate), spogliatoi dotati di docce e servizi igienici, infermeria, depositi e centrale termica.

«Stiamo dando corso ad una vera e propria rivoluzione degli impianti sportivi nella nostra Città”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Stiamo mantenendo l’impegno di riqualificare gli impianti sportivi esistenti e di realizzarne altri nuovi, favorendo la pratica di molteplici discipline sportive, intese innanzitutto come veicolo di socializzazione e inclusione sociale, crescita collettiva e condivisione di esperienze. Abbiamo già consegnato il campetto polivalente nella scuola Sergio Cosmai di via Carrara Reddito, sono in corso importanti lavori di riqualificazione al Paladolmen, un altro impianto sportivo sarà realizzato nella zona 167, sono cominciati gli interventi alla piscina comunale, a breve consegneremo l’area giochi dedicata al pump track nel quartiere San Pietro”, ha aggiunto Angarano.

“Prosegue inoltre l’iter burocratico per la cittadella dello sport che sorgerà in futuro grazie alla donazione dell’Avv. Pompeo Di Terlizzi. In sinergia con gli Assessorati ai lavori pubblici e allo sport, coordinati da Roberta Rigante e Maurizio Di Pinto, unitamente alla squadra di governo, stiamo portando avanti molteplici progetti che miglioreranno notevolmente l’impiantistica sportiva, dando alle tante associazioni attive in Città spazi idonei alla loro attività», ha concluso il Sindaco di Bisceglie.

La pista d’atletica comprende corsie di decelerazione a fine corsa di lunghezza adeguata, il tutto dimensionato seguendo le norme per la realizzazione degli impianti sportivi di atletica leggera della Fidal e della World Athletics.

News dal Network

Promo