A Trani la premiazione delle “Attività storiche” e la presentazione della legge regionale 30/2021 sulle modalità di iscrizione all’Albo

74 Visite

Appuntamento alle ore 15:00 nella sala Maffuccini 

Giovedì 25 gennaio 2024 alle ore 15:00 nella sala Maffuccini  della Biblioteca Comunale G. Bovio di Trani si terrà la  consegna degli attestati di riconoscimento alle 14 attività storiche di Trani con più di 30 e 40 anni di anzianità. Nell’occasione sarà presentata la Legge Regionale n.30/2021 “Riconoscimento Attività Storiche” relativa alle modalità di iscrizione all’Albo Regionale delle Attività storiche pugliesi.

L’evento è promosso dall’Amministrazione comunale di Trani in collaborazione con la Confesercenti Provinciale BAT e l’Assessorato alle attività produttive del Comune di Trani 

Interverranno: Amedeo Bottaro –  Sindaco di Trani; Raffaele Mario Landriscina – Vicedirettore Confesercenti Puglia; Giovanna Pizzichillo – Assessore Attività Produttive Comune di Trani

Si precisa che la Regione Puglia ha già provveduto a dicembre scorso alla cerimonia di premiazione delle attività storiche della  Provincia di Barletta Andria Trani  presso l’università di Foggia.

Per molti commercianti di Trani, però, non è stato possibile ritirare personalmente il riconoscimento e di conseguenza hanno delegato i rappresentanti della Confesercenti Prov.le Bat presenti  al ritiro della documentazione.

Per dare valore a questo importante traguardo raggiunto, vicedirettore di Confesercenti Puglia, Landriscina, ha voluto  organizzare a Trani, insieme alle istituzioni locali, un incontro per consegnare gli attestati  personalmente ai titolari delle attività commerciali riconosciute storiche dalla Regione Puglia.

 Sarà compito della Confesercenti inserire tutte le attività nel Distretto Urbano del Commercio di Trani creando così  un percorso turistico-commerciale delle Aziende storiche.

News dal Network

Promo