Dal Sunia ai Sindaci della Bat e dell’area metropolitana: contributo a sostegno delle famiglie in locazione art.11 legge 431/98

111 Visite

Di seguito la nota che il Sunia ha inviato a tutti i sindaci della Bat e area metropolitana.

«Come noto, il Governo non ha stanziato i fondi a sostegno delle famiglie in locazione e per la morosità incolpevole. Unitamente all’abrogazione della norma sul reddito di cittadinanza, l’anno 2024 sarà difficile per molte famiglie. Tale situazione potrebbe determinare a carico delle famiglie in locazione, sfratti per morosità sia per mancato pagamento di parte del canone di locazione oppure per gli oneri accessori. La situazione potrebbe divenire insotenibile. Per tale ragione, malgrado il mancato fondo nazionale che il Ministero assegnava alle regioni, chiediamo di dare continuità all’erogazione del contributo utilizzando le risorse che codesto Comune ha accantonato come quota di co-finanziamento che la Regione Puglia chiedeva per accedere alla premialità».

«Queste risorse, possono essere messe a disposizione per le famiglie in locazione a basso reddito come quelle collocate nella fascia “A” o in alternativa da utilizzare a sostegno della morosità incolpevole a mezzo avviso pubblico. Sarebbe cosa utile e un buon segnale per le famiglie. Inviamo la presente per conoscenza anche all’Assessorato alle Politiche Abitative della Regione Puglia, affinchè possa intraprendere ogni azione utile a sostegno della suddetta proposta» – ha concluso il segretario provinciale Angelo Garofoli.

News dal Network

Promo