Venerdì 19 gennaio, l’ex magistrato Piercamillo Davigo a Bisceglie per il convegno dell’ass. Italia Nostra

88 Visite

Le  riforme della giustizia fra illusioni e disastri”. A Bisceglie Piercamillo Davigo, ex Sostituto Procuratore di Milano nel pool “Mani Pulite”.

L’incontro organizzato su iniziativa della sezione locale dell’associazione Italia Nostra al Museo Diocesano

Venerdì 19 gennaio, alle ore 17,30, nella sala conferenze del Museo Diocesano, (accanto alla Concattedrale di Bisceglie), si terrà il convegno sul tema “Le riforme della giustizia fra illusioni e disastri”. L‘incontro vedrà la presenza del saggista ed ex magistrato Piercamillo Davigo, noto per esser stato l’ex Sostituto Procuratore di Milano nel pool “Mani Pulite”, già Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, già membro togato del Csm ed ex Presidente di Sezione della Corte Suprema di Cassazione.

Nell’incontro, con scopo divulgativo e informativo, organizzato su iniziativa della sezione biscegliese dell’Associazione Italia Nostra Aps, presieduta dal prof. Graziano Leuci, Piercamillo Davigo illustrerà, in qualità di relatore, le principali caratteristiche delle modifiche previste alle norme vigenti in tema di giustizia ed il potenziale impatto di modifiche procedurali anche sui temi della conservazione e tutela dei beni paesaggistici, culturali, naturali e ambientali.

Davigo entrato in magistratura nel 1978, ha iniziato la sua carriera me giudice presso il Tribunale di Vigevano. Nel 1981 è divenuto sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano dove si è occupato prevalentemente di reati finanziari contro la pubblica amministrazione. Ha scritto vari libri, fra cui “La Giubba del Re”, “Intervista sulla corruzione” (con Davide Pinardi), “La corruzione in Italia” (in collaborazione con Grazia Mannozzi)

Interverranno sul tema anche altri illustri giuristi, addetti ai lavori e professionisti.

L’evento, che gode del patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Bisceglie, è gratuito e aperto alla cittadinanza, alle organizzazioni ed agli enti che vorranno intervenire.

 

News dal Network

Promo