“Educazione emotiva contro la violenza sulle donne”, se ne discute nella sede di Confindustria Bari Bat

117 Visite

Martedì 23 gennaio, alle ore 11:00, presso la sede di Confindustria Bari Bat in via Giovanni Amendola 172/R (Bari), si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Educazione emotiva contro la violenza sulle donne”, promosso da Cle in collaborazione con le psicologhe Ana Maria Sepe e Anna De Simone, fondatrici di Psicoadvisor, il principale portale italiano del settore psicologia e crescita personale,  con il patrocinio di Confindustria Bari Bat e dell’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi della Puglia. 

Il progetto, che coinvolgerà tutta la comunità aziendale di Cle, nasce da una consapevolezza: da anni la cronaca ci mette al corrente di ripetuti episodi di violenza sulle donne. Nel 2023 sono state 118 le donne uccise, di cui 96 in ambito familiare o affettivo e a metà gennaio se ne contano già 5.

Le parole chiave del progetto sono Educazione, Formazione e Informazione sull’importanza delle relazioni sane e rispettose, con l’obiettivo di migliorare il benessere individuale e quello collettivo. Un modello formativo innovativo per le PMI italiane, in quanto introduce la tematica dell’educazione emotiva – e quindi dell’intervento su aspetti psicologici – come strumento per contrastare e prevenire, in particolare, il fenomeno della violenza sulle donne che registra numeri in costante aumento.

Alla conferenza stampa interverranno: Sergio Fontana – Presidente Confindustria Bari-Bat, Mariarosaria Scherillo – Ceo di Cle, Ana Maria Sepe e Anna De Simone – psicologhe di Psicoadvisor, Gianna Elisa Berlingerio – Direttora Dipartimento Sviluppo Economico della Regione Puglia.

News dal Network

Promo