Il Maestro Francesco Lotoro e l’evento “Conservare la memoria”

128 Visite

il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari ha organizzato una conferenza stampa di presentazione dell’evento dedicato al Giorno della Memoria “Conservare la memoria” che si terrà il prossimo 22
gennaio 2024, alle ore 10:00, nella sala consiliare del Comune di Bari (primo piano).

L’evento sarà presentato dal massimo esperto mondiale di ricerca e diffusione della musica concentrazionaria il M° Francesco Lotoro, docente al Conservatorio di Bari nonché Presidente della Fondazione ILMC, dal presidente del Conservatorio dott. Fabio Diomede, dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, dall’assessore all’istruzione, Paola
Romano, dall’assessore regionale Leo Caroli. e da Pasquale Martino rappresentante dell’Anpi.

Il concerto vedrà la partecipazione di studenti e docenti del Conservatorio di Bari ed artisti esperti del repertorio musicale concentrazionario. Oltre all’esecuzione, tra i 14 brani in programma, di tre partiture in prima esecuzione assoluta mondiale, alcune composizioni saranno eseguite con il violino “Hillenbrand” di
Auschwitz e, in anteprima assoluta, con il violino del musicista prigioniero di guerra Cesare Savino appena restaurato che suonerà per la prima volta al mondo a Bari.

Nel corso dell’evento saranno proiettate, inoltre, alcune pellicole e
audio originali provenienti dai campi di concentramento.

News dal Network

Promo