Parcheggio della stazione a Trani. Iniziata la preparazione del cantiere

154 Visite

Cominciate le attività per completare dopo oltre 30 anni i lavori di messa in esercizio dell’autorimessa interrata

In piazza XX settembre sono iniziate questa mattina le attività di allestimento di uno dei cantieri più attesi dalla comunità locale e che porterà al completamento della più grande opera pubblica incompiuta cittadina, ovvero il parcheggio interrato della stazione.

L’intervento, finanziato con fondi PNRR, riguarda l’ adeguamento e messa in esercizio dell’autorimessa interrata adiacente alla stazione ferroviaria delle Ferrovie dello Stato. L’edificio interrato era stato progettato negli anni “90” e la sua struttura era stata parzialmente collaudata nel 2002. Si tratta di un’autorimessa pubblica interrata con superficie complessiva di circa 5880 mq, suddivisa in due compartimenti distinti, il primo (posto a quota -3 metri) di superfice in pianta pari a 3000 m2, il secondo (posto a quota -6 m) di superfice in pianta pari a 2880 m2.

Gli interventi previsti sono mirati alla messa a norma ed alla messa in esercizio dell’autorimessa che sarà fondamentale per decongestionare il traffico nel centro urbano ed aumentare la fruizione di aree pedonali urbane. Tra le lavorazioni esterne si prevede il rispristino dei giunti strutturali, il rifacimento dell’impermeabilizzazione, la sostituzione della copertura delle aerazioni con griglie antitacco per una maggiore aerazione; il ripristino dei torrini scala presenti sulla piazza (pulitura delle superfici in materiale lapideo, spicconatura, intonacatura, tinteggiatura, impermeabilizzazione, realizzazione scarico pluviale e sostituzione del rivestimento ligneo); la posa in opera degli allacci per i sottoservizi (rete elettrica, idrico e fognario). Tra le lavorazioni interne, la demolizione di massetti e tramezzature; il completamento dei servizi igienico sanitari, con annesso impianto di aerazione, la realizzazione di impianto elettrico a norma, completo di illuminazione ordinaria, di emergenza e di idoneo impianto di messa a terra; la posa in opera di serramenti, porte taglia fuoco e portoni scorrevoli tagliafuoco; la realizzazione di impianto antincendio; la posa in opera di 2 ascensori completi di impianto a norma e di idoneo impianto di messa a terra; la posa in opera di sistema di trattamento acque reflue con annesso impianto di sollevamento; l’installazione di impianto automatizzato destinato all’ingresso/uscita dal parcheggio; l’ installazione di impianto di videosorveglianza.

I lavori saranno presentati nel dettaglio alla stampa mercoledì 17 gennaio alle ore 10 sul posto dal sindaco, Amedeo Bottaro, e dal vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ferrante.

I lavori saranno presentati nel dettaglio alla stampa mercoledì 17 gennaio alle ore 10 sul posto dal sindaco, Amedeo Bottaro, e dal vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ferrante.

News dal Network

Promo