Trani, nuovo mezzo per”Gli angeli del soccorso”

160 Visite

«Sono stati mesi impegnativi dove ognuno di noi si è speso tanto senza fermarsi mai  affinché l’obiettivo fosse raggiunto e così è stato”.

È quanto ha dichiarato il presidente de “Gli angeli del soccorso” di Trani, Massimo Pastore, sabato 6 gennaio in occasione della  presentazione alla città del nuovo mezzo per il trasporto di persone disabili, anziani e per le utenze mediche. Un Fiat Doblò acquistato grazie alla generosità dei cittadini e dei privati.
Ad inaugurare il mezzo insieme al presidente e ai volontari anche l’assessora ai servizi sociali Alessandra Rondinone.

In piazza Plebiscito ad accogliere il Doblò c’era anche la befana che ha regalato piu piccini tante calze cariche di leccornie.

Un’autentica festa, anche se caratterizzata da una pioggia a tratti battente, per un  importante traguardo raggiunto con tanta fatica e dedizione.

Il veicolo dotato di pedana elettrica, accessoriato e logato è costato 9.700 euro.
Tante le iniziative organizzate per raccogliere i fondi necessari all’acquisto del Doblò: tornei di calcio balilla, di calcio, di burraco; vendita di stelle di Natale; piattaforma Eppela; lotteria; oblazioni volontarie e la collaborazione dell’associazione ContestoLab di Trani, Bisceglie, Ruvo che si occupa di ragazzi autistici

«La generosità della gente, ci tiene ad evidenziare il presidente Pastore, permette all’Associazione “Gli Angeli del Soccorso” di continuare la missione di aiutare coloro che ne hanno più bisogno.
Ringrazio i soci e in particolare gli ultras per la vicinanza, l’ex presidente Paolo Abruzzese che ci ha sempre supportato concretamente, i miei instancabili collaboratori Savino Di Meo e Antonio Berardi, Norberto Soldano, la Soccer Trani e l’intero staff dell’ufficio stampa”.

News dal Network

Promo