Nasce il modello per l’analisi del costo della prestazione sanitaria

93 Visite

Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, Vito Montanaro, Direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia, Antonio Sanguedolce, Direttore Generale dell’ASL Bari e Francesco Albergo, Direttore operativo della Lum School of Management presenteranno alla stampa venerdì 12 gennaio, alle ore 15.30, presso l’aula “Aldo Rossi” dell’Università Lum, il modello di analisi dei costi realizzato da un team di ricercatori della Lum School of Management diretto dal Prof. Albergo, per determinare i costi riconducibili ad una specifica patologia al fine di poter confrontare gli stessi costi con la tariffa DRG e stabilire la giusta tariffa.

I ricercatori della School dell’Università Lum hanno analizzato circa 50 patologie complesse in diverse Asl pugliesi e in due Policlinici (Irccs e Miulli). Dall’esame di decine di migliaia di dati è nata la metodologia per la determinazione del costo della prestazione sanitaria.

L’analisi di costi e dei processi di una prestazione sanitaria rappresentano oggi più che mai temi di centrale rilevanza. Tale attività è oggi possibile attraverso l’applicazione della metodologia di calcolo dell’Health Activity Based Costing (Habc), con un modello realizzato dalla Libera Università Mediterranea in partnership con una azienda multinazionale che consentirà di realizzare una rivisitazione delle tariffe attuando una ripartizione dei costi per processi e attività ottenendo tariffe reali.

News dal Network

Promo