Barletta, tentata aggressione in parcheggio Lega Navale: ragazze in salvo

100 Visite

 Un gruppo di ragazze nei pressi della propria auto, dopo una normale serata nel centro storico di Barletta. Nel parcheggio adiacente alla Lega Navale, però, un parcheggiatore abusivo che cerca di aggredirle. Momenti concitati venerdì sera nel capoluogo della BAT, dove la prontezza delle giovani ha permesso di evitare il peggio.

Il responsabile della tentata aggressione aveva già provato ad avvicinare le ragazze ad inizio serata, quando avevano appena parcheggiato l’auto in zona. Pericolo inizialmente scampato quando hanno velocizzato l’andatura aggregandosi ad una coppia, ma al ritorno, a fine serata, un nuovo tentativo: il parcheggiatore abusivo ha notato le ragazze nel parcheggio e ha accelerato con la sua bici verso la vettura, ma il gruppo è riuscito ad entrare tempestivamente in auto mettendosi al sicuro con i sistemi di chiusura degli sportelli.

L’aggressore, che si era posizionato con la sua bici dietro il veicolo per impedire la retromarcia necessaria, ha tentato poi di forzare l’apertura della macchina senza riuscirci, mentre le ragazze sono riuscite a partire approfittando degli spostamenti del parcheggiatore abusivo.

Pur accompagnate da alcuni amici nel parcheggio adiacente alla Lega Navale, le ragazze hanno rischiato l’aggressione per mano di un soggetto già attenzionato dalle forze dell’ordine, che nella stessa serata avrebbe importunato anche altre persone. I Carabinieri, avvisati dalle vittime della tentata aggressione, avrebbero ricevuto ulteriori segnalazioni in passato. Attesi provvedimenti e nuovi controlli in zona. (antennasud)

News dal Network

Promo