Bisceglie, adeguamenti antincendio nelle scuole, interventi per 930mila euro negli ultimi due anni

42 Visite

 

Proseguono gli interventi di adeguamento antincendio degli edifici scolastici di competenza comunale. Il valore complessivo dei lavori degli ultimi due anni ammonta a 931.600 euro tra finanziamenti del Ministero dell’Istruzione e del Merito e mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti.

Sono stati già completati i lavori al plesso “Angela Di Bari” e sia nella palestra sia nell’edificio delle scuole “De Amicis” e “Arc. Prof. Caputi”. Sono in fase avanzata gli interventi nelle scuole “Sergio Cosmai” di via Carrara Reddito, “Don Tonino Bello” di via XXV Aprile, “San Giovanni Bosco” di via Amando Vescovo.

«Insieme all’Assessorato ai lavori pubblici coordinato da Roberta Rigante, continuiamo a dedicare la massima attenzione alla sicurezza degli studenti e al miglioramento degli istituti scolastici per garantire ambienti idonei e funzionali alle comunità scolastiche”, ha commentato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Nelle scuole coltiviamo il nostro futuro, questi lavori, con un valore di quasi un milione di euro nei soli ultimi due anni, dimostrano nei fatti l’efficienza dell’Amministrazione Comunale e l’impegno tangibile che stiamo profondendo nella promozione del benessere e della sicurezza degli edifici scolatici, sia i corpi centrali che le palestre. Altri interventi, sempre finalizzati all’adeguamento alla normativa antincendio e all’ottenimento della certificazione prevenzione incendi, sono programmati nel piano triennale delle opere pubbliche. Un ringraziamento va all’Arch. Giacomo Losapio e ai dipendenti dell’Ufficio Tecnico Comunale».

 

News dal Network

Promo