Andria: donna 84enne accoltellata da nipote, è grave, potrebbe perdere un occhio

75 Visite

La donna di Canosa di Puglia, in provincia di Barletta-Andria-Trani, di 84 anni, è ricoverata in gravi condizioni in ospedale dopo essere stata accoltellata dal nipote che viveva con lei. Probabilmente dietro il grave gesto ci sarebbe una tossicodipendenza da parte del giovane e la continua richiesta di soldi. La donna è arrivata all’ospedale di Andria alle 4 del mattino, ora è in condizioni gravi anche se la prognosi non è riservata: ha ferite ovunque, ha perso molto sangue e rischia di perdere un occhio.

News dal Network

Promo