In auto dalla Puglia alla Sicilia con 30 kg di hashish: 3 arresti

94 Visite

Tre arresti e un sequestro di 30 chili di hashish e di oltre un chilo di cocaina. Questo il bilancio di una operazione in flagranza di reato effettuata dai finanzieri del comando provinciale di Palermo, da parte della guardia di finanza di Palermo. La droga sequestrata ha un valore di circa 400mila euro. I baschi verdi del gruppo Pronto impiego, durante un turno di servizio serale di controllo del territorio, hanno notato a distanza uno dei tre aprire la saracinesca di un box nella zona del Villaggio Santa Rosalia per consentire l’ingresso di un’auto.

I militari, dopo aver registrato l’arrivo di una seconda auto, hanno deciso di avvicinarsi al box avvertendo da subito un forte odore di sostanze stupefacenti. Con l’ausilio del cane pastore tedesco Nico è stata controllata l’auto. All’interno c’erano 150 panetti di hashish con la scritta BIO e un panetto di cocaina con la scritta 550, nascosti all’interno dei pannelli delle portiere e nel vano della ruota di scorta.

Dai documenti rinvenuti a bordo delle due auto è stato possibile ricostruire l’itinerario dei veicoli che, presi a noleggio in Piemonte, erano serviti per il trasporto della droga dalla Puglia in Sicilia. I tre sono stati rinchiusi nel carcere Pagliarelli di Palermo.

News dal Network

Promo