Biblioteca, gradimento per il servizio di facilitazione digitale

133 Visite

Lo sportello è attivo dal 31 ottobre per assistenza personalizzata su diverse procedure informatiche.

Sta riscuotendo unanime gradimento l’apertura del punto di facilitazione digitale all’interno della biblioteca comunale Giovanni Bovio. Si tratta di uno dei 231 punti attivi nella Regione Puglia che mira al raggiungimento dell’obiettivo del 70% della popolazione con competenze digitali di base entro il 2026.

Attraverso la misura 1.7.2. del PNRR la Città di Trani ha partecipato all’iniziativa formulata sull’accrescimento delle competenze digitali diffuse per favorire l’uso autonomo, consapevole e responsabile delle nuove tecnologie, per promuovere il diritto di cittadinanza digitale attiva da parte di tutti ed incentivare l’uso dei servizi online dei privati, semplificando il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione.

I servizi di facilitazione digitale sono gratuiti per tutti i cittadini pugliesi compresi nella fascia d’età tra i 18 e i 74 anni e saranno attivi fino a dicembre 2025. Lo sportello all’interno della biblioteca Bovio è attivo dal 31 ottobre con i seguenti orari di presidio settimanali: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.30, il martedì e giovedì, dalle ore 15 alle ore 19. È inoltre attivo il servizio di prenotazione al numero 0883.482149.

Nei punti di facilitazione è possibile richiedere assistenza personalizzata individuale per i seguenti servizi:

  • Richiesta identità digitale (SPID)
  • Assistenza per accedere ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione (l’App IO, la piattaforma pagoPA, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente e il Fascicolo sanitario elettronico)
  • Dichiarazione dei redditi precompilata
  • Abbonamento per il trasporto pubblico locale
  • Servizi previdenziali o assistenziali
  • Creazione e-mail
  • Iscrizione pagine social


News dal Network

Promo