Daspo a tifosi per scontri a Barletta, tra destinatari un 14enne

136 Visite

C’è anche un ragazzino di 14 anni tra i destinatari dei 14 Daspo, Divieto di accesso alle manifestazioni sportive, firmati dal questore di Barletta- Andria – Trani, Roberto Pellicone. Si tratta di tifosi, anche della squadra di calcio del Barletta, che in diverse occasioni avrebbero creato disordini. Nello specifico, l’adolescente assieme ad altre quattro persone lo scorso 24 settembre avrebbe scavalcato le recinzioni del rettangolo verde dello stadio Puttilli di Barletta mentre la formazione di casa e il Gallipoli stavano raggiungendo gli spogliatoi.

Cinque provvedimenti invece sono stati adottati nei confronti di quattro sostenitori della Cavese e uno del Barletta che in occasione della partita dello scorso 22 gennaio, avrebbero dato vita a un corteo causando danni alla struttura sportiva. Altri quattro Daspo riguardano due tifosi del Bitonto e altrettanti del Casarano che nelle gare del Barletta contro le due squadre disputate rispettivamente il 4 febbraio e il 5 marzo scorsi, avrebbero acceso dei fumogeni. La durata dei provvedimenti varia da tre a cinque anni alcuni dei quali con obbligo di firma.
(fonte e foto: antennasud)

News dal Network

Promo